Il cioccolato potrebbe potenziare l’intelligenza

Mangiare cioccolato una volta a settimana potrebbe accrescere l”intelligenza. E’ quanto dimostrato da un team di ricercatori della University of South Australia, lo studio è stato pubblicato sulla rivista Appetite. Il segreto sta nel consumare ogni giorno flavonoli (cioè le sostanze antiossidanti) del cacao, all’interno di una dieta bilanciata e controllata dal punto di vista calorico, aiuta a mantenere il cervello giovane e reattivo.

Secondo i ricercatori il cioccolato migliore per diventare più “intelligenti” è quello fondente, ma risultati positivi sono stati osservati anche con il tipo al latte. Lo studio ha coinvolto 968 consumatori di cioccolato tra 23 e 98 anni, seguendoli per un trentennio. L’obiettivo era quello di verificare se ci fossero effetti a lungo termine sulle funzioni cognitive. I partecipanti sono stati quindi sottoposti a una serie di test per valutare le performance cerebrali in vari ambiti (memoria visiva, di lavoro, verbale). I risultati sono stati ampiamente positivi.

L’effetto benefico è stato registrato in seguito al consumo settimanale di qualsiasi tipo di cioccolato. Gli scienziati hanno osservato in particolare un miglioramento della memoria spazio-visuale e organizzativa e del ragionamento astratto. In questo senso “l’assunzione regolare dei flavanoidi presenti nel cacao può rallentare il declino cognitivo legato all’età”, hanno spiegato i ricercatori australiani.

Condividi questo articolo: 

AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie