Meningite: arrivati 150.000 vaccini, da oggi pomeriggio in distribuzione alle Asl

Sono arrivate stamani nei magazzini dell’Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale) 150.000 dosi di vaccino antimeningococco C tetravalente (contro i ceppi A, C, Y,  W). Dal pomeriggio – spiega la Regione Toscana – comincerà la distribuzione alle Asl, secondo il programma pianificato in base alle richieste delle stesse Asl: 75.000 vaccini verranno consegnati oggi pomeriggio stesso, gli altri nei prossimi giorni.

E per mercoledì è programmato l’arrivo, sempre all’Estar, di altre 200.000 dosi: 100.000 di vaccino tetravalente e 100.000 di monovalente (C).In questa settimana saranno dunque 350.000 le dosi di vaccino che verranno distribuite alle Asl toscane. Continua intanto il lavoro di Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, per reperire sul mercato altre quantità di vaccini, come concordato nell’incontro al ministero di martedì scorso. E domani andrà in giunta la delibera che estende la vaccinazione gratuita a tutta la popolazione della Asl Toscana centro (province di Firenze, Prato e Pistoia) e riduce il ticket per gli over 45 nelle altre due Asl, nord ovest e sud est.

Non ce l’ha fatta il settantaduenne colpito dalla meningite, ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Prato dalla scorso 3 febbraio. L’uomo è morto nella mattina di ieri, domenica 14 febbraio. Questo è stato il secondo caso a Prato dall’inizio dell’anno. Il primo, il 13 gennaio, ha riguardato una donna di 27 anni che dopo alcuni giorni di ricovero in terapia intensiva è riuscita a ristabilirsi. La meningite è diventata un’emergenza in Toscana dove si contano già 12 casi dal primo gennaio di quest’anno.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie