Lo smog uccide 234 volte in più delle guerre

Ogni anno muoiono prematuramente nel mondo a causa dell’aria inquinata dallo smog un numero di persone che è 234 volte quello delle vittime dei conflitti. Lo rivela un rapporto dell’agenzia dell’Onu per l’Ambiente (UNEP) e dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), presentato stamani a Nairobi, in Kenya, alla seconda Assemblea delle Nazioni unite per l’Ambiente (UNEA2), che raccoglie 2.300 delegati da 170 paesi.

Il rapporto ‘Healthy environment, healthy people’, evidenzia che oltre il 25% dei decessi di bambini al di sotto dei cinque anni e il 23% dei decessi registrati ogni anno sono dovuti al deterioramento dell’ambiente naturale. La maggior parte di queste morti sono concentrate nel sud-est asiatico e nell’ovest del Pacifico, con il 28% e il 27% del totale rispettivamente. Si stima che nell’Africa sub-sahariana il 23% dei decessi siano legati all’inquinamento, il 22% nel Mediterraneo orientale, il 15% in Europa e la stessa percentuale in America. “Le nostre economie uccidono molte persone nel nome dello sviluppo. Una ogni quattro o cinque morti premature sono causate da noi stessi. Questo è quel che si chiama omicidio”, ha detto il direttore del programma per l’ambiente delle Nazioni Unite, Achim Steiner.

L’inquinamento atmosferico uccide 7 milioni di persone l’anno. Perdono la vita per la mancanza di acqua pulita e servizi igienici 842 mila persone; per l’esposizione a sostante chimiche tossiche come l’amianto 107 mila persone e come il piombo 654 mila nel 2010. “Distruggendo l’equilibrio del nostro pianeta e aumentando le emissioni inquinanti, andiamo incontro a un costo sempre maggiore in termini di salute e benessere”, afferma il direttore esecutivo dell’Unep, Achim Steiner. Infine, dalla prima conferenza Onu sui cambiamenti climatici nel ’1995, 606.000 sono state le vittime di catastrofi naturali e più di 4 miliardi di persone sono rimaste ferite, senza casa e bisognose di una qualche forma di assistenza.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie