NASA, conclusi i test sul razzo che andrà su Marte [Video]

La corsa per raggiungere Marte continua e martedì la NASA ha effettuato la prova del booster che fornirà la spinta necessaria al razzo che partirà nel 2018 verso il pianeta rosso. La prova si è svolta presso l’Orbital ATK nello Utah (USA).

Proseguono i test per il lancio del primo razzo spaziale che partirà alla volta di Marte, martedì si sono svolti i secondi test per i booster laterali che forniranno il 75 per cento della spinta necessaria a vincere la gravità terrestre. Il lancio della capsula Orion, previsto per la seconda metà del 2018 senza astronauti a bordo, avverrà con lo Space Launch System, il razzo più potente al mondo, superando il Saturn V che lanciò gli astronauti verso la Luna.

Questa verifica ha fornito indicazioni importanti sui booster che durante il lancio rimarranno accesi per due minuti, lo stesso tempo che sono stati accesi durante il test con una spinta di 3.6 milioni di libbre (circa 2 milioni di kg) raggiungendo una temperatura di 3000°C. 530 tra strumenti e sensori che hanno fornito un’enorme quantità di dati che ora sono a disposizione degli ingegneri della NASA che li analizzeranno e valuteranno se tutti gli obiettivi della qualifica, ben 82, sono stati raggiunti.

Vedendo questo test di oggi, e sperimentare il suono e la sensazione di circa 3,6 milioni di libbre di spinta, ci aiuta ad apprezzare i progressi che stiamo facendo per far progredire l’esplorazione umana e aprire nuove frontiere per le missioni scientifiche e tecnologiche nello spazio profondo“, ha detto William Gerstenmaier, amministratore associato per l’esplorazione umana della NASA e Operations Mission Directorate.

Continua la collaborazione della NASA con partner come SpaceX di Elon Musk, che fornisce vettori per la Stazione Spaziale Internazionale, con il quale sono stati rinegoziati  i costi dei prossimi cinque lanci a causa del fallimento della missione SpX-7 il 28 giugno del 2015 quando esplose subito dopo il lancio.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie