SOGESE S.r.l. e il riciclo dei container usati

L’azienda SOGESE S.r.l. fu fondata nel 1980 da Ercole Monti. Inizialmente operativa come terminal di riparazione container, ben presto venne affiancata a questa attività quella della vendita di container usati sia in Italia che all’estero.

Agli inizi degli anni novanta, poi, venne diversificata ulteriormente l’attività dell’azienda. Il Sig. Monti, infatti, decise di ampliare il proprio mercato noleggiando container frigo e celle frigorifere, utilizzabili anche a temperatura controllata, creando il marchio IDEA FREDDO.

Nel 2000, poi, la SOGESE S.r.l. decise di integrare alle proprie attività anche il noleggio e la vendita di container abitativi, dando vita al marchio QUICKBOX.

L’incremento di quest’ultimo settore, ha portato, nel 2013, alla nascita di HOME CONTAINER, il marchio SOGESE riservato alla vendita di soluzioni abitative, case container con design innovativo e comfort elevato, progettate interamente all’interno di container ISO.

Infine, l’azienda SOGESE ha creato un ultimo marchio: STOCKSOLUTION, nato per fornire tempestivamente e in ogni parte del mondo container nuovi e usati di tipo dry.

La SOGESE S.r.l., dunque, è in grado di offrire un servizio a 360° in materia di container e, soprattutto, è in grado di apportare ai container qualunque modifica divenga necessaria al fine di accontentare le esigenze delle propria clientela. Ma c’è di più.

Difatti, da sempre attenta all’ambiente e alla sua sostenibilità, l’azienda SOGESE S.r.l., una volta terminato il loro compito, riutilizza i container usati trasformandoli in unità abitative oppure in hotel.

Anche i materiali utilizzati per apportare tali modifiche vengono scelti di modo che rispettino i canoni di sostenibilità ambientale, e i loro interni vengono curati in modo da poter ottenere la massima efficienza energetica possibile. Si parla di una vera rivoluzione del settore.

Può sembrare strano, perché nell’immaginario comune la parola “container” viene spesso associata all’idea di contenitori metallici utilizzati per lo stoccaggio e il trasporto delle merci, ma sono davvero molti i casi in cui essi, invece, vengono adoperati in qualità di abitazioni/hotel. Lo sanno bene i rifugiati o coloro che hanno perso la loro abitazione a causa di una calamità naturale, ad esempio.

Ma ancora più destabilizzante è l’idea di un “hotel-container”, mentre, invece, ne esistono diversi. Nel Regno Unito, ad esempio, sono persino arrivati a realizzare un hotel di ben 8 piani strutturato esclusivamente con container modificati.

Insomma, oltre all’attenzione verso l’ambiente in cui viviamo, SOGESE S.r.l. ha dimostrato una volta di più di essere un’azienda all’avanguardia: l’idea di riutilizzare i container usati per scopi abitativi, difatti, è un concetto moderno, innovativo e a dir poco tecnologico.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie