4-7-8: il trucco per addormentarsi in 60 secondi, ecco come fare

Dormire, quanto è difficile a volte. Nonostante la stanchezza di una giornata faticosa capita di mettersi a letto e non riuscire a dormire, diversi i fattori che influiscono sulla difficoltà di addormentarsi e di fare un sonno ristoratore che duri tutta la notte senza i classici risvegli notturni, troppi pensieri e preoccupazioni affollano la mente.

In molti sono convinti che basti contare le pecore o bere un bicchiere di latte caldo per poter prendere sonno facilmente, in realtà la cosa è molto più semplice e basta respirare. Il trucco, per così dire, consiste nel respirare correttamente. Il metodo di respirazione, chiamato 4-7-8, si dovrebbe fare regolarmente: ogni mattina, dopo il risveglio e ogni sera prima di addormentarsi per condizionare il corpo e ottimizzare l’effetto.

Quando questo metodo di respirazione diventa una consuetudine non solo consentirà di addormentarsi rapidamente e di avere una buona qualità del sonno, ma aiuta anche in situazioni di stress, attacchi di panico, o pressione alta. Basta provarlo, non costa nulla.

1. Inspirare

Tutto inizia, naturalmente, con la respirazione. In primo luogo, posizionare la lingua sul palato, dietro i denti anteriori. Poi inspirare lentamente e al contempo contare fino a 4 nella mente.

2. Trattenete il respiro

Ora trattenere il respiro, pur rimanendo rilassato, e contare fino a 7. Il corpo ha abbastanza tempo per assorbire l’ossigeno e dare energia a tutti gli organi. Il contenuto di ossigeno nel sangue aumenta e il corpo comincia a rilassarsi.

3. Espirare

Espirando, contare fino a 8. Si dovrebbe cercare di respirare nel modo migliore possibile. L’espirazione lenta assicura che l’aria “usata“, ricca di anidride carbonica, lascia completamente il corpo. Con una certa pratica, questo trucco funziona ovunque anche con eventuali attacchi di stress o di panico, il corpo si rilasserà in pochi secondi.

Si può iniziare con 4 ripetizioni al mattino e 4 la sera. Dopo un paio di mesi si può passare ad 8, rispettivamente. È più efficace se praticato regolarmente. Anche con elevate situazioni di stress, questo metodo è una vera benedizione. Prima di passare a sonniferi o altre sostanze discutibili, si dovrebbe almeno provare il metodo “4-7-8”.

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie