Beatrice Vio con Anne Geddes per la campagna #Winformeningitis, vaccini contro la meningite

#Winformeningitis è l’hashtag scelto per la campagna a favore della vaccinazione dei bambini dalla meningite meningococcica fatta di immagini, quelle degli atleti paralimpici ritratti senza protesi dalla fotografa australiana Anne Geddes. Immagini toccanti e intense per un messaggio chiaro, vaccinare i bambini contro la meningite.

Nel settembre 2013 Anne Geddes, australiana trasferitasi in Nuova Zelanda, ha iniziato una serie di fotografie con i sopravvissuti della meningite meningococcica. Ha fotografato 15 famiglie in tre continenti che avevano sperimentato la malattia meningococcica. Oggi, la fotografa famosa per i suoi scatti con i neonati, partecipa alla campagna per la sensibilizzazione alla vaccinazione e lo fa coinvolgendo gli atleti paralimpici colpiti dalla meningite.

Tra gli atleti anche Beatrice “Bebe” Vio medaglia d’oro nel fioretto alle Olimpiadi di Rio. Bebe ha contratto la malattia quando aveva 11 anni e le sono state amputate gambe e avambracci. La mortalità nei pazienti non trattati è pari quasi al 100%, ma con la diagnosi precoce, una corretta terapia e le misure di sostegno nella maggior parte dei casi si ha una rapida guarigione senza postumi: il tasso di letalità varia tra il 5 e il 10%. A Bebe la vita è stata salvata grazie alla diagnosi precoce, ma oggi esiste un vaccino che andrebbe fatto a tutti i neonati. Secondo l’OMS ogni anno si verificano ancora mezzo milione di casi.

Attraverso una serie di fotografie emotive e di ispirazione, la campagna si propone di educare i genitori sulla minaccia della malattia meningococcica e l’importanza della prevenzione attraverso la vaccinazione. La fotografa è impegnata da tempo nella lotta alla responsabilizzazione dei genitori a capire la malattia meningococcica e per conoscere le opzioni per aiutare a proteggere i loro figli.

Le fotografie di Anne Geddes contrastano la forza ispiratrice dei para-atleti che sono sopravvissuti alla meningite, con la bellezza dei neonati e dei bambini, incoraggiando i genitori ad aiutare e proteggere le generazioni contro la malattia meningococcica nota comunemente come meningite. Gli altri atleti presenti negli scatti sono Jamie Schanbaum, USA; Lenine Cunha, Portugal; Madison Wilson-Walker, Canada; Nick Springer, USA;  Suélen Marcheski de Oliveira, Brazil.

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie