Colluttorio: come prepararlo a casa in modo naturale

L’igiene orale comporta l’utilizzo di diversi strumenti oltre lo spazzolino e il dentifricio si dovrebbero utilizzare il filo interdentale e il colluttorio. Questi strumenti sono realizzati chimicamente e contengono molte sostanze nocive per il corpo, in questo caso per la bocca. Vediamo come realizzare un colluttorio naturale fatto in casa in modo molto semplice.

Il colluttorio va ad integrare lo spazzolino e il filo interdentale e aiuta a sbarazzarsi della placca sui denti. Inoltre, elimina le particelle di cibo e aiuta a mantenere l’alito fresco. Il collutorio può contenere sostanze chimiche nocive, per scoprire quali basta leggere l’etichetta. Alcune delle sostanze chimiche nocive che potrebbe contenere sono: clorexidina, che aumenta la pressione sanguigna; alcol, che in realtà provoca l’alito cattivo, perché tende a seccare le mucose in bocca e ridurre la quantità di saliva; exetidina, che provoca la formazione di coaguli nel cervello, un battito cardiaco instabile e reazioni allergiche; salicilato di metile, che può portare ad insufficienza renale, perdita della vista, problemi di respirazione, bassa pressione sanguigna, ecc.; metilparaben, che può aumentare il rischio di cancro al seno.

Proprio così, il collutorio è caricato con sostanze chimiche pericolose ed è meglio trovare un’alternativa naturale. Un’alternativa, i cui ingredienti si possono trovare già nella vostra cucina in questo momento, si può realizzare in pochi minuti ed è ancora più efficace del colluttorio acquistato in farmacia.

Ricetta per realizzare il colluttorio naturale fatto in casa con estratto di tè verde. Ecco quello che occorre:

  • 1,5 litri di acqua;
  • 7 cucchiai di tè verde;
  • un setaccio;
  • una bottiglia per metterci l’estratto.

Procedimento:

  • mettere un litro d’acqua in una ciotola, nota: si può far bollire l’acqua prima per uccidere tutti i batteri. L’estratto rimarrà fresco più a lungo se si esegue questa operazione. Anche pulire la bottiglia è una buona idea;
  • mettere 7 cucchiai di tè verde nell’acqua;
  • lasciate riposare per almeno un’ora (o più a lungo);
  • versare il liquido nel setaccio (o in un colino) in una seconda ciotola per eliminare le foglie e la polvere che si è creata;
  • Aggiungere 1/2 litro d’acqua per un totale di un litro e mezzo. Conservare l’estratto in frigorifero.

Sciacquare la bocca con una quantità di colluttorio tra i 15 e i 30 ml di estratto di tè verde per almeno 30 secondi. Il bello è che si può anche ingoiare se si vuole. Farlo due volte al giorno, meglio dopo la prima colazione e prima di andare a letto.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie