Apple: gli alimentatori venduti su Amazon sono falsi

Il 90 per cento degli accessori marchiati Apple e venduti su Amazon sono falsi. È la stessa azienda di Cupertino ad aver appurato che si tratta di falsi conclamati. A vendere sulla vetrina del colosso dell’e-commerce è Mobile Star società già nota e denunciata da Apple per contraffazione.

Nulla di nuovo sotto il Sole. Prodotti originali venduti a caro prezzo e prodotti non originali, ma spacciati per tali, molto economici. Questa volta la truffa, ai danni della mela morsicata, si è perpetrata sul note sito e-commerce Amazon. Apple ha presentato una richiesta di risarcimento per infrazione di brevetto contro Mobile Star LLC per la vendita di prodotti contraffatti, adattatori e cavi di ricarica, attraverso Amazon.com.

Apple ritiene che tali prodotti contraffatti siano pericolosi perché non hanno superato i test di sicurezza a cui Cupertino sottopone ogni suo prodotto (anche se poi può capitare che un iPhone possa esplodere ogni tanto). L’azienda californiana ha richiesto a Mobile Star un risarcimento di 150 mila dollari per ogni per ogni marchio registrato e 2 milioni di dollari per ogni prodotto contraffatto.

La violazione del copyright e della proprietà intellettuale è un tema molto caro a qualunque azienda e in particolare ad Apple che si trova spesso in tribunale per questo tipo di cause. Nel caso specifico è stata richiesta anche la distruzione di tutte le scorte di magazzino da parte di Mobile Star.

In questo caso la società di Cupertino cerca di tutelare giustamente il proprio lavoro e impegno per mantenere alta la qualità dei suoi prodotti, non di meno anche di cercare di fare il possibile per evitare episodi come quello di qualche anno fa in Cina dove un appartamento è andato a fuoco ed è avvenuto un decesso per l’utilizzo di un caricatore contraffatto.

Da Mobile Star, società specializzata nella vendita di accessori, non è arrivata ancora alcuna notizia in merito alle richieste di Apple. Oltre che su Amazon gli accessori di Mobile Star sono venduti anche su Groupon dove sono molti gli acquirenti dei prodotti con la mela.

Apple ha acquistato un certo numero di alimentatori e cavi venduti direttamente da Amazon – non un terzo venditore – e ha stabilito che sono contraffatti. Amazon ha informato Apple che Mobile Star era il fornitore per la maggior parte di questi prodotti contraffatti. Il caso di violazione è stato presentato alla California Northern District Court, San Francisco Office ed è in attesa che venga assegnato ad giudice.

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie