Arriva il manichino biodegradabile, a presentarlo l’azienda emiliana Bonaveri

E chi l’avrebbe mai detto, un dolce manichino che indossa vestiti firmati. E invece è proprio cosi, e non si tratta di un modo di dire, perché il nuovo manichino prodotto da Bonaveri, l’azienda emiliana leader nel settore, ha creato un bio polimero che deriva dalla canna da zucchero e una vernice al 100% di origine naturale per produrre gli stessi con una materia prima naturale, da fonte rinnovabile e biodegradabile.

Insomma, un’idea rivoluzionaria che da la possibilità di produrre manichini in B Plast®, una plastica naturale che deriva al 72% dalla canna da zucchero, verniciati con B Paint®: la prima vernice naturale composta esclusivamente da sostanze organiche rinnovabili. Vetrina del nuovo prodotto della Bonaveri è stato il Green Carpet Challenge, l’evento annuale ideato da Livia Firth che ha la finalità di promuovere la moda sostenibile e dimostrare che si possono coniugare insieme etica ed estetica. Il progetto di ricerca arriva dal 2012, quando Bonaveri chiese al Politecnico di Milano di realizzare la Life Cycle Assessment, vale a dire l’analisi del ciclo di vita del manichino, al fine di misurare l’impatto nell’ambiente delle varie fasi, dalla progettazione alla spedizione finale dei prodotti.

Successivamente, l’azienda Emiliana, lavorando con istituti di ricerca specializzati nei bio polimeri, è arrivata a mettere a punto una bio plastica caratterizzata da un elevatissima percentuale di materia naturale (il 72%) che la rende una plastica naturale, da fonte rinnovabile e biodegradabile. La Life Cycle Assessment condotta dal Politecnico di Milano ha provato che il B Plast ha un impatto ambientale ridotto rispetto ai tradizionali manichini, cosi il manichino quando si butta biodegrada, rilasciando CO2 (la stessa che la canna da zucchero ha assorbito nella sua fase vegetativa) e acqua. “E’ stato un percorso difficile e pieno di sorprese – ha spiegato Andrea Bonaveri, CEO dell’azienda che guida assieme al fratello Guido – ma grazie a impegno e competenza siamo oggi in grado di offrire ai nostri clienti un prodotto egualmente sostenibile quanto esteticamente ineccepibile. La parola qualità per Bonaveri ha un solo significato: che si tratti di estetica, di manifattura, di servizio o di sostenibilità ambientale. Perché le mode passano, ma la natura resta.”

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie