Farsi leccare sulla bocca dal cane può portare virus e infezioni

Cani e gatti si amano tanto da arrivare a farsi leccare sulla bocca, è un gesto naturale per tutto l’affetto che si prova per i nostri amici pelosi. Fanno parte della famiglia come qualunque altro membro a due zampe eppure le leccatine potrebbero infettare l’uomo con i tanti germi e virus presenti nella loro saliva. Un gesto d’amore pericoloso, ma non più di quanto possa esserlo un bacio con un altro essere umano secondo alcuni studiosi.

Il Dr. Neilanjan Nandi, assistente professore di medicina presso la Drexel University College of Medicine di Philadelphia, ha detto che la maggior parte delle bocche degli animali ospitano “un enorme microbioma orale di batteri, virus e lieviti“. La saliva di un cane ha proteine che possono aiutare a pulire o guarire le proprie ferite, ma, ha osservato, ci sono alcuni organismi presenti nella bocca del cane che l’uomo non tollera.

Alcuni batteri presenti nella bocca dei cani sono zoonotici, cioè gli animali li possono passare all’uomo e farli ammalare. Alcuni batteri zoonotici comuni includono Clostridium, E. coli, salmonella e campylobacter, che può causare gravi patologie gastrointestinali negli esseri umani, ha detto il Dott Leni K. Kaplan, docente presso la Facoltà di Medicina Veterinaria della Cornell University.

Quindi non dovrei lasciare che il mio cane mi lecchi? Non del tutto. “Quando la saliva del cane tocca la pelle umana intatta, soprattutto in una persona sana, è estremamente improbabile che causi problemi“, ha detto il Dott Kaplan al New York Times. Tuttavia, saliva e patogeni di un cane possono essere assorbiti facilmente attraverso le mucose di una persona: naso, bocca e occhi. Anche se le malattie trasmesse in questo modo sono rare, il Dr. Kaplan mette in guardia dalle leccatine del cane in queste parti del volto.

John Oxford, professore di virologia presso la Queen Mary University di Londra ed esperto in microbiologia, ha detto che non si farebbe mai leccare il volto da un cane. “Non è solo quello che viene trasmesso tramite la saliva. I cani trascorrono metà della loro vita con il naso sopra escrementi di altri cani così il muso è pieno di batteri, virus e germi di ogni tipo“.

Quali altre malattie possono essere trasmesse. Altre infezioni, come anchilostomi e nematodi, possono essere trasmessi in una pratica chiamata coprofagia, in cui gli animali ingeriscono le feci o dall’atto di leccare l’ano degli altri cani. Dr. Joe Kinnarney, presidente uscente della American Veterinary Medical Association, ha detto che uno studio ha calcolato che un cucciolo potrebbe avere da 20 a 30 milioni di uova di ascaridi nel suo tratto intestinale.

È concepibile che un cane con materiale fecale in bocca potrebbe trasmettere un parassita intestinale ad un essere umano leccandolo, ma è raro, ha detto la Dr. Sarah Proctor, assistente professore e direttore del programma di tecnologia veterinaria presso l’Università del New Hampshire. Più comunemente, un parassita può essere contratto ingerendo terreno contaminato – nel giardino di casa, per esempio – dove gli animali domestici hanno lasciato i loro escrementi.

Ci sono anche altri pericoli da considerare. Il Dr. Proctor dice che le persone dovrebbero essere consapevoli del fatto che non tutti i cani vogliono essere abbracciati e baciati. “La maggior parte delle persone non capiscono il linguaggio del corpo di un cane che mostra paura, stress o aggressione. Mettere la faccia vicino a quella in faccia di un cane e baciarlo potrebbe portare ad un morso sul viso, se non si sta attenti“.

Che dire dei gatti? I gatti non mangiano le feci e quindi è improbabile che possano infettare l’uomo con i loro parassiti. La bocca dei gatti comunque possono essere portatrici di Pasteurella, che può causare infezioni della pelle e linfonodi, Bartonella henselae, un batterio che può causare infezione della pelle e linfonodi conosciuta come febbre da graffio di gatto. La maggior parte di queste infezioni provengono da morsi o graffi.

Quali precauzioni è necessario prendere? Gli esperti raccomandano questi normali comportamenti:

  • Assicuratevi che il vostro animale domestico ha tutti i vaccini.
  • I cani, in particolare i cuccioli, devono essere sottoposti al trattamento vermifugo.
  • Tenere gli animali domestici lontano dalle feci di altri animali.
  • Lavarsi le mani regolarmente con acqua e sapone.

Gli animali domestici come cani e gatti sono fonti inesauribili di affetto e amore incondizionato e ricambiare il loro affetto è qualcosa di naturale e spontaneo. Bisogna considerare che nella vita affrontiamo rischi più alti toccando la maniglia della porta del bagno o la spugna per lavare i piatti. Anche utilizzare lo smartphone è molto più pericoloso perché fonte di sporco e germi più di un bagno pubblico.

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie