PalaComieco, Pavia ospita la prima tappa del Tour autunnale organizzato da Comieco

Parte da Pavia il nuovo tour autunnale del PalaComieco, l’iniziativa che Comieco – Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – organizza da oltre dieci anni nelle piazze italiane per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata e del riciclo di carta e cartone. In collaborazione con il Comune di Pavia e ASM Pavia, il PalaComieco sarà visitabile fino al 6 novembre in Piazza Collegio Cairoli con ingresso libero tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 19:00.

Come nascono carta e cartone? Come si differenzia correttamente? A cosa serve la mia raccolta differenziata? Con l’esperienza del PalaComieco si potranno trovare risposte a tutte queste domande in modo divertente e interattivo e conoscere le varie fasi del riciclo della carta che, da rifiuto, diventa risorsa preziosa grazie ad una corretta raccolta differenziata e ad un efficiente riciclo, in un perfetto esempio di economia circolare. All’interno dei tre padiglioni, i visitatori potranno interagire con pannelli illustrativi, installazioni, giochi e tecnologie moderne grazie all’aiuto di guide esperte che li accompagneranno lungo tutto il percorso.

“Il PalaComieco riprende il tour nazionale e si ferma per la prima tappa autunnale a Pavia per mostrare ad adulti e bambini che una corretta raccolta differenziata di carta e cartone apporta benefici ambientali, sociali ed economici”, ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco. “Attraverso la convenzione con Comieco e l’entrata a pieno regime del porta a porta, prevediamo che la raccolta di carta e cartone a Pavia passi da 49 kg/ab a 76 kg/ab, con importanti corrispettivi economici per la corretta raccolta differenziata sul territorio da parte del Consorzio che per il 2017 riconoscerà al Comune quasi 380.000 euro”’.

Il Sindaco di Pavia, Massimo Depaoli ha affermato: “Comieco è uno fra i principali protagonisti delle politiche ambientali per il riciclaggio e il riuso e siamo molto contenti di ospitare la prima tappa del tour del PalaComieco. Tra pochi giorni in città arriveranno anche i cenerini, i portacenere di ecodesign in cartone e alluminio da mettere fuori dai locali pubblici realizzati in collaborazione anche con Cial e Asm. Il Comune di Pavia è impegnato nella realizzazione di politiche di sostenibilità e resilienza della città a partire dal settore rifiuti dove per tanto tempo siamo rimasti indietro. Recuperare i materiali della raccolta differenziata significa pensare alle generazioni future, non a caso l’Unione Europea sta impostando la nuova direttiva di settore proprio sul riuso. Grazie a Comieco e a cittadini responsabili e coscienti possiamo dare nuova vita a carta e cartone e difendere l’ambiente dove viviamo”.

“Abbiamo aderito con piacere alla proposta di Comieco di partecipare all’iniziativa “PalaComieco”, che riteniamo sia un modo concreto ed efficace per avvicinare bambini ed adulti al tema del riciclo di carta e cartone e più in generale a quello della raccolta differenziata” ha commentato Duccio Bianchi, Presidente di ASM Pavia S.p.a.. “Con l’estensione del ‘porta a porta’ in tutta la città la quantità di carta e cartone raccolta mensilmente è rapidamente passata da 4,4 kg/abitante a marzo 2016 (prima dell’estensione) a 6,4 kg/abitante a ottobre 2016, con un incremento del 42%. Il dato di raccolta raggiunto, se proiettato su base annua, porterebbe Pavia tra i migliori comuni italiani, con oltre 76 kg di raccolta per abitante. Contiamo che questo valore possa ulteriormente aumentare il prossimo anno, anche grazie ad iniziative come questa che rinnovano l’attenzione del territorio e dei cittadini verso il tema centrale del riciclo dei materiali e della cultura della sostenibilità”.

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie