BlackBerry: accordo con TCL e nuovo smartphone in arrivo

TCL progetterà, produrrà, venderà e fornirà assistenza ai clienti dei dispositivi mobili a marchio BlackBerry. È quanto si legge nel comunicato stampa ufficiale rilasciato subito dopo l’accordo siglato dalle due società. A pochi giorni dall’accordo arrivano conferme di un nuovo smartphone con tastiera fisica che verrà lanciato nel 2017.

BlackBerry diventa una società di software e di servizi di sicurezza. L’accordo stipulato dalla società canadese con la cinese TCL Communication trasferisce di fatto la produzione, vendita e post-vendita degli smartphone in Cina. Come BlackBerry ha annunciato recentemente, l’azienda si concentrerà sull’innovazione software dei palmari e affiderà a terzi tutto quanto concerne il settore smartphone.

A pochi giorni dall’accordo arrivano notizie relative alla realizzazione di un nuovo smartphone BlackBerry con sistema operativo Android e tastiera fisica. Il General Manager della divisione comunicazione di TCL Nord America, Steve Cistulli, tramite Twitter, ha chiaramente fatto riferimento ad uno smartphone di cui sapremo di più in occasione del CES 2017 di Las Vegas che si terrà i primi giorni di gennaio del prossimo anno.

Potrebbe trattarsi del BlackBerry Mercury di cui sono già trapelate notizie nei mesi scorsi. Il tweet di Cistulli fa riferimento alla Remington No. 2 of 1878, la prima macchina da scrivere con lettere maiuscole e minuscole tramite un tasto shift e la tastiera QWERTY progettata da Sholes. Per cui il riferimento sembra evidente al dispositivo con tastiera fisica di cui sono trapelate alcune immagini all’inizio di questo mese.

Sono anche trapelate alcune caratteristiche tecniche come un display con diagonale da 4.5 pollici con aspect ratio di 4:3, processore Qualcomm Snapdragon 625, 3GB di RAM, 32GB di storage interno e una batteria integrata da 3.400 mAh che dovrebbe assicurare una grande durata. Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, questa potrebbe essere dotata di un sensore da 18MP.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie