Smartphone Nokia: nel 2017 tornano con Android, è ufficiale

Nokia torna sul mercato, a partire da metà 2017, con smartphone Android, è ufficiale. HMD Global ha firmato un contratto in esclusiva per la gestione del marchio per i prossimi 10 anni ed entro sei mesi arriverà il primo smartphone Nokia con sistema operativo Android.

HMD Global è una società finlandese fondata da ex dipendenti Nokia. Forse è giunto il momento per il grande brand finlandese di uscire dal limbo in cui è caduta con la pessima gestione degli ultimi anni dei dirigenti Nokia prima per finire con il disastro dei Microsoft phone.

Un Nokia Android è atteso da tanto tempo da tutti gli estimatori del brand che ha sempre realizzato ottimi dispositivi per costruzione, robustezza, qualità generale. Riuscirà la nuova gestione a fare altrettanto con un nuovo sistema operativo? Se HDM Global riuscirà a partire con il piede giusto, presentando dispositivi dal buon rapporto qualità/prezzo, di certo ci saranno molti incuriositi di provare un nuovo Nokia con Android.

Il mercato c’è, i possibili acquirenti anche. Mancano solo i dispositivi che secondo la nota stampa di HDM Global arriveranno entro metà 2017, un progetto ambizioso, ma possibile. HDM Global si affiderà ad un’associata di Foxconn, FIH Mobile, per la produzione dell’hardware e, naturalmente, a Google per il software.

“HMD sta sviluppando una nuova gamma di prodotti consumer centric emozionante che si concentrerà su innovazione, qualità ed esperienza, accanto agli iconici attributi dei telefoni cellulari Nokia quali design, robustezza e affidabilità”, si legge sulla nota stampa.

La società punta molto sulle novità che si appresterà a presentare in un mercato, quello degli smartphone, ultra affollato di dispositivi di ogni forma, dimensione, OS e costo. Se Nokia riuscirà a portare qualcosa di veramente nuovo potrebbe dare una bella scossa al mondo mobile.

Oltre design, funzioni varie e potenza di elaborazione quello che manca nel mercato smartphone è l’autonomia. Una batteria capace di durare almeno un paio di giorni sarebbe già una grande rivoluzione, difficile però che questo possa avvenire in così breve tempo. Nokia realizzerà anche tablet.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie