Legno&Edilizia un successo la mostra di Verona con le novità sulle costruzioni

Infissi, tetti e coperture, pavimenti cui si è aggiunta la speciale iniziativa Riscaldamento a legna e pellet. Tutto questo è quanto i visitatori hanno potuto ammirare a Legno&Edilizia la 10° edizione della fiera tenutasi a Verona dal 9 al 12 febbraio e riguardante la mostra internazionale sull’impiego del legno nell’edilizia.

Un vero successo con 20.500 visitatori, il 15% in più della scorsa edizione del 2015. Ed ecco gli altri numeri della fiera oltre 2.400 partecipanti ai 5 convegni, 26 seminari, 6 laboratori e 3 incontri con progettisti organizzati in collaborazione con il partner tecnico ARCA di Trento e col prof. Franco Laner dello IUAV, tra i principali esperti di costruzioni in legno. Numerose sono state le esperienze messe a confronto tra gli esperti quali Felice Ragazzo professore a contratto di Disegno Industriale alla Sapienza di Roma ed Enzo Siviero preside dell’Università telematica eCampus.

Le case di legno agli italiani piacciono sempre di più per diversi motivi, tra i quali la salubrità, il comfort, la sicurezza e la sostenibilità, ad affermarlo è Ado Rebuli presidente Piemmeti SpA, che esprime la grande soddisfazione delle aziende per i contatti presi duranti la fiera appena conclusa, inoltre l’Italia é al quarto posto in Europa tra i produttori di case prefabbricate in legno (8,4% del mercato dopo Germania, Gran Bretagna e Svezia) con un valore economico di 658 milioni di euro per il solo residenziale.

Durante la fiera è stato, anche, presentato il Prototipo di modulo abitativo per emergenze dagli studenti della Scuola italiana di carpenteria del legno del Centro di formazione professionale Enaip di Tione (Tn) e non è tutto poiché Potito Pedone direttore tecnico della Woodsystem International srl di Moncalieri (To) ha illustrato il suo innovativo sistema di connessioni P-Lam per pareti in legno. Buona anche l’affluenza di progettisti e privati dal centro e sud Italia che secondo Matteo Mores responsabile ARCA: “Genera buone aspettative per il business dei prossimi mesi”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie