Dormire bene produce gli stessi effetti di una mega vincita alla lotteria

Dormire bene e per un numero di ore adeguate alle nostre necessità aiuta a proteggere anche la nostra salute sia fisica che mentale, infatti, è proprio durante il sonno che il nostro corpo si riposa e lavora per supportare il benessere e le funzionalità della nostra mente oltre che del nostro fisico ma non solo: Dormire bene è come vincere alla lotteria. I benefici di un sonno di buona qualità in termini di salute fisica e felicità sono gli stessi che si provano portando a casa un jackpot del valore di circa duecentomila sterline, più o meno 233mila euro. Questo il curioso risultato di una ricerca dell’Università di Warwick pubblicata sulla rivista Sleep.

Gli studiosi hanno preso in esame i dati di 30.500 persone nelle famiglie britanniche. Tutte avevano un’età superiore ai 16 anni e hanno partecipato allo UK Household Longitudinal Survey, un sondaggio teso a rilevare anche le abitudini di sonno, il livello di salute e il benessere, in due fasi distinte: nel biennio 2009-2011 e in quello 2012-2014. Dai risultati è emerso che chi aveva allungato la durata del sonno, migliorato la qualità e ridotto l’utilizzo di medicinali per dormire, aveva anche un punteggio migliore in un test, il General Health Questionnaire, utilizzato per monitorare il benessere psicologico. Un risultato simile a quello ottenuto con otto settimane di terapia cognitivo-comportamentale basata sulla minuto ness, una tecnica particolare che fa perno sulla consapevolezza.

Inoltre, coloro che mostravano dei miglioramenti nel sonno avevano anche punteggi migliori nel 12-Item Short Form Survey, che ‘testa’ i livelli di salute fisica ed emotiva, così come la capacità delle persone di svolgere le attività quotidiane. Al contrario, chi aveva visto peggiorare qualità e quantità del sonno e utilizzava più medicinali per dormire mostrava anche uno stato peggiore di salute fisica ed emotiva. “I risultati attuali suggeriscono che un cambiamento positivo nel sonno è legato a un migliore benessere fisico e mentale” conclude Nicole Tang, prima autrice della ricerca.

Tutti i Pro del dormire bene
I benefici del dormire bene sono visibili tanto nel breve quanto nel lungo termine. Non è raro provare immediato sollievo alla colonna vertebrale quando ci si stende dopo una lunga giornata di tensione. E questo effetto distensivo si ripercuote in un rilassamento generale di tutto il corpo, che immediatamente beneficia dello “stop” che diamo al nostro fisico. Le ore di sonno comunque, non solo sono utili a livello fisico per riprendersi dopo una giornata stressante, ma sono essenziali anche a livello metabolico e neuronale in quanto aiutano il corpo e la mente a rigenerarsi, a memorizzare le informazioni della giornata e a riorganizzare i pensieri. A livello mentale il riposo serve al cervello per fare in modo che sia pronto ad affrontare la giornata che verrà, aiutandoci a fissare nella mente molte delle nozioni e delle informazioni apprese durante la giornata appena trascorsa.

Tutto ciò consente di aumentare e migliorare le nostre capacità di apprendimento, permettendoci di prendere decisioni più ragionate e di prestare più attenzione alle situazioni, contribuendo al generale benessere della persona. Allo stesso tempo, a qualunque età, soprattutto durante i primi anni e l’adolescenza, dormire bene sviluppa la creatività e permette un miglior controllo delle emozioni, dei comportamenti e delle relazioni sociali. Non è un segreto infatti che il dormire bene aiuti a migliorare la qualità del nostro lavoro e il funzionamento fisico e psichico durante il giorno, rendendoci così più produttivi e più concentrati, portandoci a un maggiore equilibrio e a una migliore attitudine nei confronti dello stress.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie