Piano Lupo: verso approvazione senza abbattimenti

Il WWF esprime il suo apprezzamento e sostegno alla maggioranza delle Regioni che sembrano orientate con convinzione verso una rapida approvazione del Piano lupo con lo stralcio del paragrafo relativo agli abbattimenti legali, così come proposto dal Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini.

“Abbiamo chiesto il rinvio del piano pupo d’intesa col ministero dell’Ambiente -ha sottolineato Bonaccini – In Commissione tuttavia è stato trovato quasi all’unanimità – tranne una Regione e una Provincia autonoma – un documento che chiede lo stralcio dell’abbattimento e fa una serie di proposte. Ci sarà un incontro nei prossimi giorni ma l’orientamento delle Regioni va quasi all’unanimità su quella strada”.

Confidiamo nel raggiungimento dell’intesa con il Ministro Galletti per arrivare rapidamente all’approvazione del piano già nella prossima riunione della Conferenza Stato-Regioni. L’auspicio del WWF è che il Piano venga approvato rafforzando tutte le azioni che possono garantire la convivenza del lupo con le attività zootecniche, cogliendo tutte le opportunità di finanziamento offerte anche dai Programmi di Sviluppo Rurale delle Regioni. Il WWF rinnova la sua piena disponibilità ad affiancare Regioni, Ministero, Associazioni agricole e allevatori per individuare e mettere in atto i metodi di prevenzione ottimali per ridurre i danni al bestiame, attenuare i conflitti e contrastare efficacemente il bracconaggio.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie