Celiachia, adesso non è più un problema

La celiachia non è una condizione guaribile, ma questo non significa che debba per forza di cose rappresentare un problema per chi ne soffre. Basta infatti un po’ di attenzione e di conoscenza, per poter condurre una vita piacevole senza per questo rinunciare ai piaceri della tavola: anche per via del fatto che sono sempre più numerose le aziende attente alle necessità dei celiaci in fatto di alimentazione. Ma cos’è la celiachia, da cosa dipende, quali sono i suoi sintomi e come arricchire il menu per celiaci dandogli gusto e colore? Scopritelo proseguendo con la lettura.

Cos’è la celiachia e quali sono i suoi sintomi?

La celiachia è l’intolleranza al glutine: una condizione che porta l’organismo di chi ne soffre a reagire con violenza, nel caso dell’introduzione di questo alimento. Si tratta a tutti gli effetti di una infiammazione non reversibile dell’intestino, che reagisce scatenando le difese immunitarie quando il glutine viene ingerito dal celiaco. Questo ha ovviamente delle conseguenze a livello di dolori di stomaco e di epidermide, data la comparsa di chiazze rosse e di dermatiti erpetiformi, che fra le altre cose rappresentano il primo sintomo della celiachia, nonché il più evidente. Per avere la certezza della presenza di questa patologia, comunque, bisogna sempre sottoporsi ad una biopsia e ai test sanguigni di rito.

Qual è la giusta alimentazione per celiaci?

Il modo migliore per combattere la celiachia e per rendere sopportabile l’intolleranza al glutine, è ovviamente la cura della propria alimentazione. Come anticipato poco sopra, sono diverse le aziende che propongono una linea di alimenti specificatamente realizzati per i celiaci, come la linea di prodotti “Giusto” di Giuliani Pharma di Milano. Questi alimenti, poi, non combattono solamente la celiachia ma anche l’insufficienza renale ed il diabete e rappresentano una soluzione ideale per tutti coloro che desiderano limitare l’apporto di zuccheri nel sangue, ma senza rinunciare ai migliori sapori. E gli alimenti da evitare? Il frumento, l’orzo e il farro, insieme alla segale, all’avena e ad ogni tipologia di farina frutto della lavorazione dei suddetti, oltre ai cibi come la carne ed il pesce impanati, alla frutta secca e ai cereali.

Ricette estive gustose per celiaci

In vista dell’estate, i celiaci possono contare su numerose ricette prive degli alimenti sopraindicati, gustose e anche fresche: come ad esempio lo Tzatziki, l’insalata di riso (un autentico must estivo in cucina), il risotto con piselli e seppioline o quello con palline al formaggio. E per chi ama il pesce, si consigliano ricette come i gamberi con mandorle, il salmone con finocchi e le classicissime sarde al pomodoro, tipiche della dieta mediterranea. Infine, per dolce, meglio optare per la bavarese basilico e lamponi, per le fragole e mascarpone o per una torta bretone a base di fragola.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie