Dal 30 giugno, Stop a WhatsApp su questi smartphone

WhatsApp dal 30 giugno non funzionerà più. L’app di messaggistica, che ha di fatto soppiantato gli sms, non supporterà più i sistemi operativi meno recenti. Ecco quali sono i dispositivi coinvolti: BlackBerry OS e BlackBerry 10; Nokia S40 e Nokia Symbian S60.

Questi fossili informatici, per così dire, “non offrono le caratteristiche di cui abbiamo bisogno per espandere le funzionalità dell’app in futuro – si legge nella pagina di supporto di WhatsApp – se usi un telefono coinvolto dovresti aggiornare sistema operativo”. Nello specifico, occorre passare almeno a una versione di Android successiva alla 2.3.3, a iOS7 di Apple o Windows Phone 8. O comprare un telefono nuovo. Che forse, in questi casi, è la soluzione migliore.

“Quando avrai uno di questi dispositivi sarà sufficiente installare WhatsApp e verificare il proprio numero di telefono sul nuovo dispositivo”, fa sapere il Team Assistenza dell’app, ricordando anche che “WhatsApp può essere attivata solo con un numero di telefono e su un solo dispositivo alla volta”. I possessori dei device coinvolti dalla decisione di WhatsApp, anche se non potranno trasferire direttamente le vecchie chat su una nuova piattaforma, saranno comunque in grado di salvarle e inviarle sui dispositivi tramite email.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie