Maltempo, allagamenti ad Arezzo e Grosseto, continua l’allerta meteo

Ad Arezzo numerosi interventi per allagamenti in ambito cittadino, mentre a Grosseto, dove è stato trattenuto in servizio il turno smontante, si segnalano un centinaio di richieste di soccorso dalla zona di Follonica dove ci sono scantinati allagati e veicoli bloccati nei sottopassi. I vigili del fuoco di Grosseto si sono spostati su Follonica per accertare che all’interno di un’auto rimasta sommersa in un sottopasso da circa due metri d’acqua, non vi sia nessuno all’interno. Inoltre, un centro commerciale di Grosseto è rimasto allagato, compreso il piazzale di scarico, oltre a diversi scantinati e seminterrati.

I mezzi anfibi dei vigili del fuoco hanno raggiunto anche un’ auto rimasta bloccata in un sottopasso, ma fortunatamente non c’erano persone dentro. Così come è emerso anche dalla verifica su auto rimaste bloccate in un sottopasso a Follonica, dove i sommozzatori del nucleo di Grosseto hanno terminato, con esito negativo, la verifica sulle auto rimaste sommerse dall’acqua.

L’allerta meteo prevede precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Toscana e Emilia-Romagna, in estensione a Lazio e Umbria. Questi fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base delle previsioni è stata valutata allerta arancione per rischio idrogeologico sulla parte settentrionale della Lombardia, che si stenderà domani anche a Toscana e Umbria, nonché buona parte del Veneto. Allerta gialla infine su Piemonte nord-occidentale, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio e restanti settori di Veneto e Marche settentrionali.

Condividi questo articolo: 




AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie