Legambiente, aperte le iscrizioni per i campi estivi di volontariato

Si apre a luglio la stagione estiva dei campi di volontariato organizzati da Legambiente. Siracusa e Pozzuoli sono le proposte per chi volesse apprezzare le bellezze dei territori marini. Un’ottima occasione per vivere e migliorare l’ambiente. Siracusa, in due turni (22-31 luglio, 1-10 agosto), offrirà la possibilità di avere un rapporto diretto con l’archeologia e con il mare, grazie a eccezionali immersioni presso secche e relitti.

I volontari saranno impegnati nella pulizia della costa e dei fondali; si dedicheranno, inoltre, alla sensibilizzazione dei turisti e locali alle principali tematiche ambientaliste. A Pozzuoli (5-14 agosto) il progetto prevede la mappatura e rilievo in 3D dei manufatti romani, per giungere alla realizzazione di cartine descrittive a fini divulgativi. I partecipanti prenderanno parte a monitoraggi, pulizia dei fondali e altre attività didattiche. Nel tempo libero avranno l’opportunità di godere delle principali bellezze del territorio. Sia per Siracusa che per Pozzuoli saranno attivati campi snork, sub e corso sub.

Un buon incontro tra mare e biodiversità promette il campo di Asinara (Ss), anche questo in due turni (13-20 agosto, 20-27 agosto). Sono previste attività di rimozione rifiuti che verranno trasformati poi in opere artistiche da distruggere e differenziare ove possibile. I volontari avranno la possibilità di partecipare al progetto europeo MED-JELLYRISK (censimento, catalogazione e studio dei comportamenti delle meduse). Mare e biodiversità anche all’estero: in collaborazione con l’associazione Swimtrekking – come il campo di Asinara – Legambiente organizza una settimana nella bella e tranquilla Itaca (2-11 agosto) con programma analogo a quello di Asinara e di Torre Guaceto (Br) dal 12 al 20 luglio. Quest’ultimo è stato pensato, però, per la categoria under18 con lo scopo di educare al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente attraverso l’esplorazione del mondo marino a nuoto.

Non solo mare per i volontari. Chi volesse dedicare una settimana alla valorizzazione del territorio, potrebbe farlo anche in fascinose località montane. Un campo per le famiglie è quello di Lamon (26 luglio-5 agosto), che impegnerà i partecipanti nella pulizia e manutenzione di sentieri immersi nel verde. Non è questa l’unica località ad alta quota proposta ai volontari: Legambiente organizza campi anche a Pescomaggiore (Aq) dal 21 al 30 luglio e a Rifugio Le Cave (Pd), sempre pensato per tutta la famiglia, dal 20 al 29 agosto. Dal 28 luglio al 7 agosto, invece, in Val Cordera (So) sarà possibile dedicarsi alla pulizia del territorio e a lavori agricoli che permetteranno di apprezzare tutte le risorse del luogo.

Per la valorizzazione dell’Oasi Fontane Bianche è studiato il campo di Sernaglia della Battaglia (Tv) previsto per la settimana che va dal 1 al 10 agosto. Fontane Bianche è un’area data in concessione a Legambiente Sernaglia dal Genio Civile nel 1991, nel tempo quest’area è passata da 20 a 33 ettari grazie all’ottima gestione dell’associazione. Ora servono volontari che mantengano e garantiscano continuità a questa cura; gli interessati alloggeranno in un’antica villa dotata di tutti i servizi necessari. L’unico requisito richiesto è una buona propensione alla vita di gruppo e voglia di collaborazione.

Il programma completo di tutti i campi è consultabile sul sito: www.legambiente.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie