Tarquinia (VT) – Fare Verde solidale con i cittadini penalizzati dalla costruzione dell’autostrada

L’associazione ambientalista Fare Verde esprime solidarietà ai cittadini gravemente penalizzati dalla costruzione dell’autostrada Civitavecchia – Livorno.

“L’Aurelia è stata svenduta – esordisce Fare Verde – la vecchia e gratuita statale scomparirà e al suo posto sarà realizzata la costosa e dannosa autostrada. Un progetto che serve solo agli speculatori e ai soliti politicanti, questi ultimi sempre proni alle richieste dei potentati economico-finanziari e perennemente sordi alle richieste dei cittadini.

Per questo esprimiamo la nostra solidarietà – prosegue Fare Verde – agli agricoltori, agli imprenditori e ai semplici cittadini che vedono sconvolta la loro vita dall’inutile nastro d’asfalto.

Il punto vendita dell’azienda agricola dei fratelli Podda è una delle tante attività che saranno costrette a chiudere dopo aver operato per anni lungo la statale Aurelia.

I politicanti locali – ricorda Fare Verde – promisero che con l’autostrada si sarebbero creati centinaia di nuovi posti di lavoro. La verità è che scompaiono quelli esistenti.

A questo si aggiunge il deprezzamento del valore delle abitazioni, delle aziende agricole e delle attività commerciali che sorgono lungo la statale Aurelia.

Infine – conclude Fare Verde – salta agli occhi lo sconvolgimento della viabilità locale, con zone che di fatto saranno fortemente penalizzate costringendo chi vi abita a percorsi alternativi inadeguati.”

 

Associazione ambientalista Fare Verde Tarquinia.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie