Associazione ambientalista Fare Verde,direttivo nazionale all’insegna del rilancio organizzativo

L’associazione ambientalista Fare Verde Onlus riunirà i propri iscritti a Tarquinia Lido (VT), nella sede dell’Avad, in Lungomare dei Tirreni, per una due giorni all’insegna del rilancio organizzativo del sodalizio.

Sabato 28 settembre 2013, nel pomeriggio, si svolgerà la riunione del consiglio direttivo nazionale dell’associazione i cui componenti saranno chiamati a trattare importanti aspetti organizzativi.

Saranno esaminati: la situazione del tesseramento 2013 e predisposta la campagna d’iscrizione per il 2014, l’organizzazione dell’associazione, la situazione economico-finanziaria, l’attività di comunicazione e raccolta fondi, la situazione della rivista associativa “X Fare + Verde”, gli aspetti organizzativi della manifestazione “Il Mare d’inverno che si svolgerà domenica 26 gennaio 2014, e infine un’approfondita relazione riguarderà le attività e i progetti che vedono coinvolta l’associazione ambientalista.

Invece,domenica 29 settembre 2013,in mattinata,sarà la volta degli iscritti del Lazio. Da tutta la regione affluiranno i soci in regola con il tesseramento che dovranno analizzare una relazione sulle attività svolte in sede locale e regionale e definire una nuova organizzazione dell’associazione in tutta la regione.

Il Lazio – dice il presidente nazionale di Fare Verde Massimo De Maio – è la regione italiana dove la nostra associazione è nata è si è diffusa per prima. La riunione dei volontari ha lo scopo di verificare lo stato dell’associazione a livello regionale e migliorarne l’organizzazione. Molti sono i gruppi locali, tra i quali spicca quello di Tarquinia, e moltissime le attività, ma serve un coordinamento ancora più efficace.

Associazione ambientalista Fare Verde – Onlus.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie