Concorso fotografico per il 45° anniversario di Survival

In occasione del 45° anniversario, Survival International – il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni – lancia il suo primo concorso fotografico.Il concorso celebra la fotografia come mezzo importante per parlare dei popoli indigeni e dei loro straordinari stili di vita, e per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle minacce che attentano alla loro esistenza.

Il concorso è aperto a fotografi professionisti e amatoriali. Le immagini, indifferentemente in bianco/nero o a colori, potranno essere presentate per le seguenti categorie tematiche:

– Terre: immagini che illustrano l’intima relazione che lega i popoli indigeni alle loro terre;

– Diversità umana: ritratti di individui, famiglie, relazioni tra genitori e figli, anziani, ecc;

– Stili di vita: ad esempio la caccia e la raccolta, i rituali e le cerimonie, la vita quotidiana o il nomadismo.

Tra i membri della giuria ci sono il Direttore generale di Survival Stephen Corry; l’attrice e ambasciatrice di Survival Gillian Anderson; Tim Allen – fotografo del programma della BBC Human Planet; il fondatore della Little Black Gallery Ghislain Pascal; la consulente fotografica di Survival Joanna Eede e la direttrice di Survival Italia Francesca Casella.

Le dodici immagini vincenti andranno a comporre il calendario 2015 di Survival, e saranno esposte alla The Little Black Gallery di Londra e negli altri paesi in cui Survival ha sede. La miglior fotografia in assoluto verrà premiata con una macchina fotografica digitale Olympus E-PM2 con obiettivi Black 14-42mm (donati da Olympus).

Il termine ultimo per inviare le immagini è il 31 marzo 2014.

Per informazioni dettagliate sul regolamento del concorso visita la pagina dedicata.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie