Crisi finanziaria, è tempo di cambiare rotta

Domenica 8 settembre alle ore 21.00, al Giardino degli Aranci,nell’ambito della 19° edizione del Festival Internazionale del Teatro Urbano, andrà in scena a Roma “Pop Economy”, una conferenza-spettacolo di e con Alberto Pagliarino che trasforma il teatro in strumento di educazione finanziaria.

La rappresentazione vorrà far riflettere sulla crisi globale in modo semplice e puntuale e aiuta tutti a riflettere su come la finanza potrebbe e dovrebbe tornare a svolgere il suo compito originario: indirizzare il risparmio e gli investimenti dei singoli e delle istituzioni verso le imprese migliori, capaci di coniugare efficienza economica, innovazione, rispetto dell’ambiente e dei lavoratori. L’evento è promosso dai soci di Banca Etica del Lazio. L’ingresso è libero.

“La crisi finanziaria degli ultimi anni ha prodotto conseguenze drammatiche sulla vita reale delle persone in tutto il mondo, ed è tempo di cambiare rotta” spiega Nicoletta Dentico, consigliera di amministrazione di Banca Etica “Accanto alla necessità di stabilire regole rigorose che impediscano le dinamiche da casinò della finanza speculativa, emerge sempre più forte la richiesta di conoscenza da parte dei cittadini, e la volontà di risparmiatori consapevoli di puntare alla Finanza Etica. Il soldi fanno girare il mondo, ma se girano dalla parte sbagliata il mondo si ferma. Utilizzare il denaro in modo democratico, a servizio dell’economia reale e di un mondo più equo, è la misura più efficace per proteggere se stessi e la collettività dalle conseguenze più nefaste di chi persegue profitti sempre più alti, con ritmi sempre più incalzanti ed incontrollabili” conclude Dentico.

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie