Musei,aperti domani sera per aiutare la Sardegna

Parte domani 30 Novemvre 2013 “Una notte al museo”, l’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali che propone l’apertura dei musei anche di sabato. Oltre a guardare le opere d’arte, sarà possibile donare somme di denaro al popolo sardo.

“Una notte al museo – ha dichiarato il Ministro dei Beni culturali,Massimo Bray – permette a cittadini e turisti di visitare, fuori dai consueti orari di visita, il nostro patrimonio culturale. Una proposta che incontra sempre più consensi, in particolare tra i giovani”. Questa edizione è la numero cinque di quest’anno. La prossima e ultima del 2013 sarà il 28 di dicembre. Rispetto alle altre, in quella di domani ci saranno degli operatori della Croce Rossa pronti a ricevere offerte destinate alla Sardegna. UNSABATONOTTEALMUSEO2013

Fra i musei che hanno aderito a questa manifestazione anche gli Uffizi e Cappelle Medicee di Firenze, la Reggia di Caserta e la Pinacoteca di Brera. “Negli ultimi sei mesi i visitatori dei siti culturali statali sono cresciuti del 5%, incremento dovuto, in parte, anche al successo di ‘Una notte al museo”, dice il Direttore generale per la Valorizzazione del patrimonio culturale del MiBACT, Anna Maria Buzzi. “Siamo soddisfatti-conclude- perché questi dati premiano la nostra apertura verso i cittadini, ascoltati grazie a diverse consultazioni online che ci hanno permesso d’intercettare un’ampia fascia di pubblico giovanile”.

Matteo Melani

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie