Prato:Tre miracoli per il museo,La donazione Riblet

In mostra i tre grandi dipinti di Santi di Tito e Alessandro Allori donati al Comune nel 2012 dalla nobildonna fiorentina Angela Riblet Bargagli Petrucci. Dopo un attento restauro, le tre splendide opere dei maestri del Cinquecento toscano si potranno ammirare al piano terra di Palazzo Pretorio, prima della loro collocazione definitiva al secondo piano del Museo. La Moltiplicazione dei pani e dei pesci di Santi di Tito (1536-1603), Il Miracolo del grano (foto) e Il Miracolo dell’acqua di Alessandro Allori (1535-1607) furono commissionati dal mercante fiorentino Geri Spini per la cappella della villa di Motrone a Peretola e, dopo successivi cambi di proprietà, vennero acquisiti dalla famiglia Bargagli Petrucci.

“È molto raro trovare un corpus di questa importanza: la donazione ha un valore inestimabile. La suggestione creata dall’insieme dei tre monumentali dipinti è davvero impressionante, dalle figure dipinte, allo stile, ai colori”.

Orari: 16.30 – 19.30 tutti i giorni, eccetto il martedì; il sabato e la domenica anche dalle 10 alle 13.
Ingresso libero

Maria Pia Mannini, conservatrice Museo Palazzo Pretorio

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie