Sringara Pada Il passo dell’amore Spettacolo di danza Classica Indiana Odissi

Passi sonori e tintinnanti per arrivare a toccare lo spazio infinito e un’energia senza tempo. Create uno spazio senza limiti, un’atmosfera sensuale, ritmica, devozionale che culmina con il suono primordiale dell’Om con cui la danza si dissolve e si conclude nell’assoluto.
Lo spettacolo si apre con un brano che intende creare una atmosfera devozionale attraverso un omaggio al Dio Ganesh, rappresentato con la testa di elefante e divinità di tutti gli inizi. Segue un Pallavi, brano caratterizzato da un forte dinamismo e che vuole mettere in risalto l’aspetto estetico di quest’arte. Il terzo brano è una abhinaya, danza narrativa, tratto dal Gita Govinda uno dei grandi testi dell’eros indiano che celebra l’unione dell’anima (Radha, il femminile) con il Dio Krsna. In questo brano i due elementi, maschile e femminile, unendosi e sublimandosi, producono la scintilla che costituisce la sorgente del flusso della vita. Conclude lo spettacolo, Moksha, che simboleggia la liberazione suprema.

“In India lo scopo ultimo della vita è la liberazione (Moksha) e l’arte è una dei mezzo per ottenerla. Moksha è unione con l’assoluto.”

Lo stile di danza Odissi è uno stile di danza classica dell’India sviluppatosi nello stato dell’Orissa ed è considerato grazie alle numerose testimonianze archeologiche una delle forme più antiche di danza superstiti in India. La sua storia può essere fatta risalire al II secolo a.C. Stile raffinato ed elegante per via delle sue pose scultoree affonda le sue radici da una parte nella tradizione classica del teatro-danza indiano e dall’altra in forme autoctone specifiche.

Interprete Silvia Vona – 14 Gennaio 2016 alle ore 21.00 – Teatro Furio Camillo – Via Camilla 44
costo 10€ + 2€ di tessera associativa. Per informazioni e prenotazioni: 0697616026 oppure info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie