Umbria Water Festival 2012

Dal 17 al 20 maggio, appuntamento con la prima edizione dell’Umbria Water Festival, evento internazionale interamente dedicato all’acqua come risorsa da conoscere e salvaguardare.

Sull’intero territorio regionale umbro, dal 17 al 20 maggio, sbarca l’Umbria Water Festival, primo evento dedicato interamente all’acqua, uno dei beni più preziosi del nostro Pianeta da conoscere e salvaguardare.

La manifestazione, che renderà per 4 giorni l’Umbria “Capitale mondiale dell’acqua” sarà strutturata in differenti aree tematiche, dallo sport alle energie, dall’irrigazione agli aspetti spirituali e religiosi connessi all’acqua e prevederà attività diverse per grandi e piccoli, per le famiglie, per chi è attento all’ambiente e ai consumi o per il “semplice” turista.

Sono circa 60 i Comuni umbri che hanno proposto iniziative da inserire nel programma del festival, oltre ai 25 di Centri di Educazione Ambientale, ai  4 Ecomusei della Regione, le Università e numerosissime associazioni culturali, sportive e di categoria.

Non mancheranno le attività didattiche per gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e un ricchissimo programma di convegni e incontri per approfondire il tema dell’acqua a 360°. Diverse anche la mostre dedicate, dalla pittura alla fotografia, dal design alla cartografia e tanto altro ancora.

Ampio spazio verrà dato a degustazioni guidate “di acqua” alla scoperta di curiosità e caratteristiche organolettica della bevanda più bevuta al mondo e a corsi sull’uso dell’acqua in cucina. Acqua & Vino, poi,  sarà il più classico dei binomi per scoprire, insieme alle Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria, il territorio umbro e la sua ricca tradizione del buon bere e del mangiare genuino.

Dulcis in fundo, verranno organizzati concerti, spettacoli, percorsi escursionistici imperdibili, passeggiate urbane alla scoperta delle fontane e della rete dei canali delle città umbre e il tour in mongolfiera per volare sull’acqua e ammirare dal cielo la Cascata delle Marmore, il Lago di Piediluco, la Valle del Nera e del Tevere.

In occasione di Umbria Water Festival sono indetti anche due importanti concorsi a tema: il Concorso giornalistico “Comunicare l’acqua” riservato ai giovani giornalisti delle Scuole di Giornalismo italiane riconosciute dall’Ordine e il Concorso internazionale, Acquadoc. Narrare e documentare l’acqua, indetto dall’Università degli Stranieri di Perugia, rivolto a filmmaker, registi, vj, italiani e stranieri, professionisti e non che vogliano appunto, attraverso le immagini video, raccontare l’acqua.

Ad organizzare l’appuntamento un apposito Comitato costituito dalla Regione dell’Umbria e dalle Province di Perugia e Terni. Coinvolti anche numerosissimi altri soggetti, pubblici e privati, locali, nazionali e internazionali, in primis l’Unesco che, proprio a Perugia, nella prestigiosa Villa La Colombella, ha collocato la sede del UN-WWAP, Il Programma delle Nazioni Unite per la Valutazione delle Risorse Idriche Mondiali, che ha concesso il patrocinio morale alla manifestazione.

Per saperne di più, visitare umbriawaterfestival.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie