Impronte Unike

cranio di villabruna

14.000 anni fa la prima otturazione di un molare

L'igiene e la cura dei denti non sono certo una prerogativa dell'uomo moderno. Già 14.000 anni fa qualcuno praticava la professione del dentista. A testimoniarlo sono i resti di una otturazione primitiva fatta su un...

La Storia di He Qin-jiao

La Storia di He Qin-jiao

Questa è la storia di una bambina di 13 anni cinese, della provinciadi Hunan, che è un esempio da prendere in considerzione e su cui riflettere. Per tre anni He Qin-jiao, ha portato sulle spalle...

Ritrovato Scheletro di Cane Gigante è il Black Shuck

Ritrovato Scheletro di Cane Gigante: è il Black Shuck?

Nei racconti leggendari inglesi si racconta del Balck Shuck, un enorme cane nero fantasma dagli occhi fiammeggianti e dal pelo irto, che nel corso del 16° secolo seminò il terrore nell'allora Anglia Orientale. In base...

Anche la Felicità ha la sua Formula Matematica

Anche la Felicità ha la sua Formula Matematica

Cos'è, cosa non è, la storia ci insegna che sono stati molti i pensatori che hanno cercato spiegare il concetto di felicità e il suo segreto naturalmente, mentre secondo una ricerca condotta dello University College...

L'Epifania, ovvero la dodicesima notte

L’Epifania, ovvero la dodicesima notte

La dodicesima notte conclude il periodo di passaggio dal vecchio anno al nuovo cominciato col Natale. E' dunque un capodanno e, come ogni "capo dell'anno", è colma di sortilegi, come spiegano due proverbi: "La notte...

la nave affondata

Il tablet più antico ha 1200 anni

Quello che l'archeologia riporta alla luce è incredibile come ciò che venuto alla luce dopo 10 anni di scavo in Turchia nell'antico sito di Yenikapı: ben 8500 anni della sua storia e una vera sorpresa....

Il-corbezzolo-simbolo-dellunità-nazionale

Il corbezzolo simbolo dell’unità nazionale

Il corbezzolo è una pianta sostiziale dai molti nomi: albatro, arbuto, frola marina, urla, rossello, murta e arburin. Per i Romani si chiamava unedo (da unum edo cioè nem angio uno solo) perchè non era...

La Verbena, l'arbor felix

La Verbena, l’arbor felix

I Romani, alle calende di gennaio, in prossimità dell'inizio dell'anno, solevano schiambiarsi doni augurali, chiamati srenae, così chiamate perchè venivano prese da boschetti dedicati alla dea Strena, approtatrice di buona fotruna e di felicità. Varrone...

La zucca, Atena e altre storie

La zucca, Atena e altre storie

La più celebre zucca della storia è ovviamente quella di Cenerentola che si trasforma in carrozza e porta Cenerentola al gran ballo. La fiaba è un'allegoria, quella della rinascita dagli inferi al cielo, del passaggio...

Scarpetta di Venere

Le pianticelle di Venere

I botanici dedicarono a Venere diverse pianticelle. Prima fra tutte lo spillettone, o pettine di Venere (Scandix pecten-veneris), un'erba infestante dei campi che, una volta abbastanza comune nell'Italia cetromeridionale, che sta scomparendo con l'uso massiccio...

un angolo di Mistretta

Le feste della luce in onore della Madonna

Fra il 7 e l'8 Settembre a Firenze, Mistretta e Moliterno si festeggia la Natività della Madonna con cerimonie che hanno comce tema la luce perchè, secondo i cristiani, la nascita della Vergine simboleggia l'albeggiare...

La ninfa Filira ovvero il tiglio

La ninfa Filira ovvero il tiglio

Sono molti i viali adornati dagli odorosi tigli con i suoi fiori. Il tiglio è una pianta imponente, con una gran chioma che si staglia verso l'alto come un gran gigante dalle molteplici braccia. E'...

La pianta di Settembre la vite

La pianta di Settembre: la vite

Nel calendario arboreo dei Celti il mese compreso tra il 2 e il 29 settembre era dedicato alla vite che nella religione greca era sacra a Dioniso. Secondo il mito, un giorno il dio apparve...

Le lacrime di Venere la calendula

Le lacrime di Venere: la calendula

A vederla in un prato la calendula sicuramente non attirerebbe molto l'attenzione, con il suo colorone arancione e i petali simili a quelli di una margheritona. Si schiude col primo sole e si chiude placida...

Altre Notizie