la prima scarpa in Italia realizzata in carta riciclabile al 100%

Arriva da Capannori (Lucca) la prima scarpa in Italia realizzata in carta e che può essere riciclata. Si chiama ”Cartina” ed è una ballerina indirizzata alle giovani. Ad idearla è stato Mirko Paladini, proprietario della ”Italian Global Service” di Camigliano, che ha messo insieme l’idea di creare un prodotto alla moda con quelle del rispetto dell’ambiente e della qualità dei manufatti locali. La calzatura, infatti, non solo è ”Made in Italy”, ma viene prodotta a poche centinaia di metri nel calzaturificio ”Lorex” di Segromigno in Monte. Per vedere da vicino questa realtà virtuosa, gli assessori all’ambiente, Alessio Ciacci, e alle attività produttive, Maurizio Vellutini, hanno fatto visita alla ”Italian Global Service”.

”Una quota significativa del rifiuto non differenziato prodotto a Capannori è composto da scarpe – affermano gli assessori Ciacci e Vellutini – Apprezziamo particolarmente questa calzatura che condivide i principi delle buone pratiche portate avanti dall’amministrazione comunale. Nell’ottica della riduzione dei rifiuti riciclando i materiali usati e quindi consumando meno risorse della Terra, guardiamo con interesse alle realtà virtuose presenti nella nostra comunità. E’ quanto mai importante, come nel caso di ‘Cartina’, che si crei uno stretto legame tra valori ambientali e quelli di sviluppo e produzione in un contesto locale. Anche questo ci aiuta ad uscire dalla crisi. Ci auguriamo che tra il Comune di Capannori e ‘Italian Global Service’ possa nascere una collaborazione per un progetto ambientale che porti benefici all’obiettivo Rifiuti Zero”.

La ballerina ”Cartina” è disponibile nei negozi di abbigliamento e online da circa un anno ed è stata brevettata in Italia per la particolarità dei materiali utilizzati, una carta speciale con anima in polipropilene che la rende resistente all’acqua e alle sollecitazioni dell’uso quotidiano. La suola è costituita da TR ed è anch’essa riciclabile. Anche le confezioni sono sostenibili dal punto di vista ambientale, visto che sono realizzate con cartone riciclato.

La ballerina, oltre a essere disponibile in vari colori e disegni, può essere personalizzata disegnando con pennarelli la propria superficie oppure pitturandola. Accanto alla linea per ragazze sono state recentemente prodotte quelle per bambine da 4 anni in su e le sneakers, oltre a borse ed accessori.

 

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie