Shopping ecologico ed ecosostenibile: come leggere le etichette della merce

Quando facciamo acquisti di abbigliamento, elettronica, giocattoli, prodotti alimentari e quant’altro non dobbiamo andare a caso, anche perché riconoscere la merce ecologica e prodotta con tecniche ecosostenibili è molto facile. Basta avere un buon occhio e un po’ di pazienza.

La fiducia del consumatore va guadagnata, non deve essere data a prescindere, anche perché molte aziende e case produttrici non sempre si comportano in maniera etica.

Come si fa a non farsi prendere in giro e a fare acquisti con un buon senso critico? Il primo passo è saper leggere le etichette dei prodotti, che devono essere poste per legge sulle confezioni di tutte le merci da mettere in commercio rispettando delle normative specifiche.

Vediamo insieme 5 marchi presenti sulle etichette dei prodotti ecologici ed ecosostenibili, importanti per accertarsi che gli acquisti siano davvero rispettosi della natura, etici e non nocivi per la salute umana.

La “stellina” del risparmio energetico: Energy Star

Quando devi fare shopping nei negozi di elettronica e di computer accertati sempre della presenza del marchio Energy Star sulla confezione. Questo indica che il computer, la stampante o qualsiasi altro apparecchio elettronico che porterai a casa è a risparmio energetico.

 

Il marchio del Commercio Equo e Solidale: FairTrade

Se vuoi essere sicuro che i tuoi acquisti non siano prodotti sfruttando i lavoratori o la povertà degli abitanti dei Paesi sottosviluppati puoi affidarti al marchio del Commercio Equo e Solidale. Assicurati che sulla confezione sia presente il logo del FairTrade.

La certificazione europea per i prodotti ecologici: Ecolabel

Con questo marchio l’Unione europea certifica che la merce ha un ridotto impatto ambientale ed è rispettosa del nostro Pianeta sia durante la produzione che per tutto il suo ciclo vitale. Troverai l’Ecolabel su molti prodotti come carta igienica, detersivi e così via.

Il marchio per il legno ecosostenibile: FSC

Anche il legno e la carta hanno il loro marchio: l’FSC.

Questo viene applicato sulle etichette di quaderni, libri, giocattoli ed altri oggetti in legno o carta quando questi vengono prodotti senza praticare la deforestazione, in boschi gestiti responsabilmente ed eticamente, proteggendo l’ambiente e le comunità che vi vivono.

Il logo dell’abbigliamento sicuro e non nocivo per la salute: Oeko-Tex 100

Se, sui capi d’abbigliamento che hai acquistato, trovi il marchio Oeko-Tex 100 puoi avere la certezza che tali capi sono stati testati per la presenza di sostanze nocive e pericolose e ne sono risultati privi.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie