Il video dello tsunami che ha colpito le isole Salomone

9

Un violento terremoto magnitudo 8.0 ha colpito le Isole Santa Cruz parte della nazione delle Isole Salomone nell’Oceano Pacifico interessando anche le isole Solomone con Kira Kira, Honiara e Port Moresby in Papua Nuova Guinea. Rientrato dopo due ore dal sisma l’allarme tsunami diramato per il Giappone e gli Stati uniti anche se un onda anomala da 90 cm ha comunque colpito le coste delle isole Solomone.

Al momento sono state accertate 5 vittime. A darne notizia la Tv Nuova Zelanda TVNZ che ha aggiunto che l’ospedale locale è stato raggiunti da moltissimi fetiti a causa dello tsunami e che per ora si iniziano a contare già i primi dispersi. Risulta allagata e coperta di detriti la pista dell’aeroporto di Lata capitale di Santa Cruz e conosciuta anche come Nendo.

Secondo il direttore dell’ospedale di Lata il numero delle vittime è destinato a aumentare mentre Robert Iroga portavoce del premier delle Salomone ha dichiarato alla BBC che le onde dello tsunami hanno già causato danni a 3 villaggi.

Secondo il portavoce George Herming almeno 60-70 case hanno subito danni in 4 villaggi delle Isole Santa Cruz e ha dichiarato:

In questo momento le autorità stanno ancora cercando di stabilire il numero esatto e l’entità dei danni e le comunicazioni con le isole sono ancora difficile a causa della distanza.

Via | Eartquake Us Gov, BBC