Premio Sviluppo Sostenibile 2013

Il Premio Sviluppo Sostenibile, istituito dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da Ecomondo è arrivato alla sua quinta edizione, quest’anno premierà tre nuove categorie di aziende green.

Esso interesserà infatti le imprese di questi settori: eco-design, attività agricole e attività connesse ad alta qualità ecologica, start-up dedicate alla green economy.

Come ogni anno, è destinato alle imprese che si siano particolarmente distinte per impegno innovativo ed efficacia dei risultati per uno sviluppo sostenibile e, per la prima volta, alle start-up che producono beni e servizi della green economy. “La green economy -ha detto il Presidente della Fondazione, Edo Ronchi- ha bisogno di visibilità ed incoraggiamento e questi sono proprio gli obiettivi del nostro premio, soprattutto per quanto riguarda la categoria delle “start-up green. Quest’ anno siamo arrivati alla quinta edizione del premio e con piacere posso constatare che anno dopo anno il premio raccoglie sempre maggior consenso da parte di quelle aziende che hanno fatto dell’ attenzione nei confronti dell’ ambiente un elemento di competitività”.premio_sviluppo_sostenibile_2013_manuale_5114

In particolare nella categoria Eco-design, vengono considerate aziende che realizzano beni o servizi con modalità progettuali dal profilo ecologico elevato ( ad esempio con l’utilizzo di processi produttivi o prodotti ad alta efficenza energetica, con uso di materiali riciclati, o prodotti riciclabili, con uso efficente di materiali, con risparmio di acqua…); nella categoria Attività agricole e attività connesse ad alta qualità ecologica vengono valuate aziende che realizzano attività agricole biologiche o di elevata qualità ecologica, per esempio a filiera corta, attività multifunzionali di tutela del territorio e del paesaggio agrario, attività intergate di agriturismo e di produzioni sostenbili di energie rinnovabili; infine nella categoria Start-up dedicate alla green economy vengono considerate nuove iniziative imprenditoriali dedicate a produrre beni o servizi di alta qualità ecologica, a bassa o nulla emissioni di carbonio, con uso efficente di materiali ed energia.

Le tre imprese vincitrici del Premio sviluppo sostenibile 2013, una per ciascuno dei tre settori indicati, riceveranno una targa di riconoscimento e un attestato. Altre 27 imprese saranno segnalate, per ciascuno dei tre settori, con un attestato. La cerimonia di premiazione avverrà durante un evento pubblico, durante la Fiera di Ecomondo a Rimini nel novembre 2013.

Possono partecipare alla selezione per l’attribuzione del Premio per lo sviluppo sostenibile 2013 tutte le imprese dei uno dei tre settori che ritengono di avere i requisiti previsti e che inviino entro il 7 luglio 2013 alla Commissione per il Premio per lo sviluppo sostenibile c/o la Fondazione per lo sviluppo sostenibile, in via dei Laghi 12 – 00198 Roma, o via e-mail a Anna Parasacchi, ” parasacchi@susdef.it” una scheda sintetica (max. 60 righe di 60 battute) che comprenda una descrizione della realizzazione, dell’attività o della gestione.

Per informazioni clicca qui

Condividi questo articolo: 

Altre Notizie