Animali,allarme cibo letale Made in China

Cibo per animali Made in China ha causato la morte di quasi seicento tra cani e gatti.

E’ la più misteriosa epidemia che abbiamo mai incontrato, ha affermato la direttrice del centro di medicina veterinaria della Fda and Drug Administration Usa,Bernadette Dunham.

Già dal 2007, la Fda ha ricevuto oltre 3.600 segnalazioni di cani e gatti che si sono ammalati, di cui 580 sono morti, dopo aver mangiato cibo essiccato. Le indagini si sono indirizzate da subito su prodotti importati dalla Cina e venduti con marchi diversi, di cui l’organizzazione si rifiutata di rivelare il nome. Sempre la Fda ha diffuso un comunicato sul suo sito web in cui invita i padroni a rivolgersi all’ente o al veterinario se i loro animali si sono ammalati dopo avere mangiato cibo essiccato per animali domestici.

In Italia, L’ENPA ha lanciato l’allarme chiedendo di controllare gli snack per cani importati dalla Cina,anche se non ancora chiaro cosa abbia causato i decessi.

Siamo estremamente preoccupati perché con la circolazione globale delle merci gli snack adulterati potrebbero arrivare anche in Italia – commenta il direttore scientifico dell’Enpa, Ilaria Ferri – del resto, non sarebbe una novità. Purtroppo il nostro Paese non è nuovo ad episodi del genere.

L’Enpa chiede al Ministero della Salute di predisporre con urgenza tutti i controlli necessari ad assicurare che i mangimi commercializzati in Italia non siano contaminati con sostanze nocive.

Cristina Martelli

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie