L’Orchestra Mozart,sospende attività per problemi economici e indisposizione del maestro

L’Orchestra Mozart è una realtà unica nel panorama italiano, conosciuta in Europa per l’eccellenza degli artisti coinvolti.L’esperienza artistica di Claudio Abbado,sembra giunta al capolineaa causa dei problemi di salute che lo hanno costretto e lo costringono a un periodo di convalescenza che, purtroppo, dovrà proseguire ancora per alcuni mesi.Anche la realtà quella debitoria, è emersa in tutta la sua crudezza.

Vi era una crisi finanziaria significativa che si sarebbe risolta con la nascita di una nuova Fondazione e con il sostegno di nuovi sponsor tedeschi,ha dichiarato-Roversi Monaco Presidente dell’orchestra- in un incontro con i giornalisti convocato nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, da sempre concretamente vicina all’Orchestra. Ma dallo scorso settembre il maestro Abbado ha sospeso ogni attività. E i nuovi finanziamenti privati – di aumento dei finanziamenti pubblici non se ne parla – erano legati al suo nome, ad una presenza sul podio che le condizioni di salute del maestro rendono purtroppo, anche per il futuro, incerta.

Purtroppo l’atteso concerto che il maestro Claudio Abbado avrebbe dovuto tenere il 18 febbraio a Bari con l’Orchestra Mozart, per celebrare al Petruzzelli il concerto n. 3000 della Camerata, non si terrà

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie