Francia, è allarme smog: trasporti pubblici gratis per tutti

Inquinamento alle stelle, le polveri sottili sono arrivate in tutto il nord del Paese, a Parigi scatta l’allarme:trasporti pubblici gratuiti per tre giorni, per incoraggiare gli abitanti a lasciare a casa l’auto.

La Francia è alle prese con il peggior allarme inquinamento dal 2007, con circa tre quarti del paese sotto allerta per lo smog. Per arginare il problema, da venerdì 14 marzo e per tre giorni tutti i trasporti pubblici saranno gratuiti nell’intera regione di Parigi e nelle città di Caen e Rouen. I milioni di viaggiatori che ogni giorno si spostano nell’area avranno a disposizione gratuitamente metropolitana, bus, treni, anche i servizi di bike-sharing e quelli di condivisione di auto elettriche.

La causa di questo aumento oltre la soglia di guardia dei livelli di PM10 è connessa anche a un fattore atmosferico: la forte escursione termica tra notte e giorno e l‘assenza di venti hanno determinato un aumento dell’inquinamento da particelle con un diametro inferiore a 10 millesimi di millimetro.Il consiglio degli esperti è quello di evitare di fare sport all’aria aperta, alle donne incinte e ai bambini di evitare di uscire e tutti coloro che normalmente utilizzano i mezzi propri di preferire quelli pubblici.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie