Moda ecosostenibile: scarpe con la suola in mais di Carta Vetrata

Anche il mondo della moda comincia a concentrare la propria attenzione nei confronti dell’ambiente, non solo per ciò che concerne i tessuti, ma anche per quanto riguardagli accessori come le scarpe.
In occasione dell’evento So Critical So Fashion (che è la sezione Eventi della Casa Editrice Terre di Mezzo, oggi una delle principali realtà dell’editoria indipendente italiana) che si è tenuto nel Settembre 2013 a Milano, Carta Vetrata ha presentato le nuove scarpe con suola in mais, sostenibili, ecologiche e soprattuto Made in Italy. La realizzazione delle nuove scarpe si basa sul principio del riuso e sull’utilizzo di materiali di scarto.

La novità geniale è stata l’introduzione di una suola in tutolo di mais. Quest’ultimo è un materiale del tutto naturale, ottenuto dagli scarti agroalimentari. La parte di mais recuperata è quella più dura, che serve da sostegno al chicco. Si ottengono così scarpe che permettono una maggiore traspirabilità ed elasticità per il piede.

Grazie all’impiego di materiali 100% naturali, l’impiego di plastica per la realizzazione delle calzature è ridotto al minimo. L’alternativa delle suole di mais si accompagna a quella naturale già presente nelle linee di Carta Vetrata: la suola in sughero. Entrambi i materiali permettono di ridurre l’impatto ecologico della produzione di scarpe, che spesso risulta molto inquinante.

La collezione Primavera/Estate 2014 di Carta Vetrata è pensata per adulti e bambini. E’ interamente prodotta in Italia, privilegiando la filiera corta.
Tra i materiali impiegati troviamo cotone biologico e pelle a concia vegetale, senza l’impiego di cromo e formaldeide, per non creare allergie. La linea comprende scarpe sportive e sandali. Le scarpe sono decorate con pitture eseguite rigorosamente a mano.
Non dimenticate che ci sarà la prossima edizione nel 2015 con tante novità sul consumo critico e sensibilizzazione del consumatore.

Condividi questo articolo: 

Altre Notizie