“Tre pensionate creative” e il riciclo dei materiali di scarto

Ecco alcune idee dell’associazione “Tre pensionate creative” per riciclare materiali di scarto. Sono tre ex insegnanti in pensione che si riuniscono settimanalmente, mettono a confronto le loro idee e poi producono secondo ciò che la fantasia suggerisce loro che altrimenti finirebbero enlla spazzzatura.

RICICLO CREATIVO DEI SACCHETTI DI PLASTICA Cosa fare di un sacchetto di plastica? Tagliarlo e formare dei gomitoli ad esempio, per poi lavorarli all’uncinetto creando graziosissime borse estive, abiti carnevaleschi e altro. Anche i fiori delle uova di Pasqua o dei regali non vengono più gettati ma servono per completare le “opere“.

UN’IDEA SEMPLICE PER TUTTI – Visto il costo zero l’idea può essere copiata ed utilizzata da altri. La ricerca dei sacchetti e non solo ha coinvolto amici e parenti che hanno contribuito alla raccolta e si sono resi più sensibili rispetto agli sprechi in spazzatura. Quando si dice che basta poco per avere un mondo più sostenibile.

IDEE DI RICICLO CREATIVO – Utilizzare collant, calze rotte, calze non più di moda o non più utilizzabili, bottoni, fiori di seta, vecchi ciondoli, orecchini spaiati per creare collane e bracciali fantasiosi e unici. Ormai tutte le amiche, i parenti e i conoscenti prima di gettare qualsiasi cosa nella spazzatura le consultano e “donano“ i loro avanzi, curiosi di vedere come sono in grado di trasformarli.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie