Amici a quattro zampe: benessere fisico e mentale

Un animale da compagnia è una cura miracolosa per il corpo e per la mente! Che siano cani, gatti o pesci rossi scacciano lo stress e proteggono la salute. Gli animali di piccola taglia e quelli più grandi possono coadiuvare nella terapia di alcuni disturbi psicologici. Vediamo perchè.

Sono molti coloro che son contrari ad adottare un cane perché richiede un impegno che non vogliono o non si sentono di assumere o per una questione legata ai costi di mentenimento e veterinario. Però fate bene i conti perchè vi precludete la strada del benessere. Oltre a dare il suo incondizionato affetto, farete a meno del medico. Alcuni studi hanno infatti evidenziato che chi possiede un amico a quattro zampe ha meno problemi di ipertensione, di colesterolo e meno trigliceridi degli altri. Non solo, male loro possibilità di sopravvivenza in caso di attacco cardiaco sono più alte. Un cagnolino sarebbe un prezioso alleato contro i chili di troppo! Difficile spiegare questo effetto-salute dei cani, ma sarebbe legato a una maggiore attività fisica dei padroni e a maggiori relazioni sociali. Già, perché bisogna farli uscire e quindi si è costretti a incontrare gente!

E fuori da ogni dubbio che gli animali da compagnia sono un toccasana per la psiche e aiutano i loro padroni a ridurre lo stress. Addio duqneu anche alla depressione. Di solito gli amici degli animali sono più attivi, meno isolati degli altri. Secondo alcuni studi, il semplice fatto di avere un animale di compagnia riduce sensibilmente il ricorso a farmaci psicotropi e diminuisce del 50% le spese per la salute! Questi compagni permetterebbero di affrontare in modo più sereno tutte le difficoltà della vita.

Dato che il loro approto è davvero benefico anche gli ospdali hanno iniziato ad usarli allo scopo di ridurre lo stress dei malati o per tirarli su di morale. Gli animali di compagnia sono consigliati anche per quelle persone che soffrono di demenza senile, come nel caso dell’Alzheimer.

Certo vi sono molti studiosi ancora scettici in merito perchè sottolineano i rischi inerenti al possesso di un animale: morsi, allergie, infezioni (particolarmente pericolose se si portano gli animali tra persone indebolite o con problemi di salute). Ma possiamo affermare con certezza che i benefici sembrano essere ben più importanti dei rischi!

Tutto questo potrebbe avervi entusiasmato, ma prima di fare le cose troppo alla svelta o alla leggera è sempre bene riflettere, perchè prendersi cura di un cane, un gatto o qualunque altro animale da compagnia richiede responsabilità. Chiedete consiglio agli amici che hanno già un animale o a un veterinario. Oppure, recatevi presso il canile della vostra città. Là potrete ricevere consigli preziosi e fare felice un animale. Ma non dimenticate un concetto estremamente importante: se davvero desiderate che il vostro animale sia fonte di benessere per voi, anche voi avete il dovere di renderlo felice.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie