Capelli: schiarirli in maniera naturale

Innanzitutto è necessario chiarire prima di elencare quali sono i rimedi naturali per schirire i capelli un particolare fondamentale: se siete more, l’unico sistema per colorare i capelli diventando bionde è la decolorazione tradizionale che si fa dal parrucchiere. Non esistono in natura sostanze così forti da farvi diventare bionde senza l’intervento di prodotti convenzionali. Lo stesso henné biondo, su una testa di capelli nero corvino, non avrà alcun effetto.

Per avere capelli chiari, la base di partenza deve essere chiara: più le tonalità sono tenui, più otterrete riflessi castano chiaro/biondo anche con l’aiuto di alcuni rimedi della nonna. Ve ne proponiamo alcuni e ne “smontiamo” altri.

Schiarire i capelli con la camomilla
Quasi sicuramente anche voi vi sarete lavate i capelli con l’Olio Johnsons’s, quello giallo che schiariva i capelli: gli shampoo alla camomilla sono un must per coloro che vogliono capelli sempre più riflessati di biondo. Ma funziona davvero? Lo shampoo è un insieme di ingredienti, nell’Inci, la lista degli ingredienti, quello più in alto ha la maggior concentrazione nella soluzione medesima. Troverete che la camomilla, probabilmente, è nelle ultime posizioni. Tanto vale, allora, tentare direttamente con il fiore. Se siete delle camminatrici, durante il periodo di fioritura della camomilla, che va da maggio ad agosto, andate per i campi e raccogliete questo delicato fiore giallo, fatelo quindi seccare bene e conservatelo in sacchetti di carta in un luogo asciutto. Se avete quindi i fiori, in circa mezzo litro d’acqua, fate bollire 50 gr di fiori di camomilla per 10 minuti. Fate raffreddare la soluzione e versatela sul capello asciutto: fate agire 10 minuti e risciacquate. Se, invece, sceglierete la bustina, consideratene 1 per ogni mezzo litro di acqua: il procedimento è il medesimo del fiore.

Come schiarire i capelli con il limone
Potrete usare del succo di limone, più che per schiarire, per donare lucentezza e robustezza ai capelli. Diluite il succo di 1 limone in 1 bicchiere di acqua e, una volta a settimana, risciacquate i capelli con questa soluzione dopo lo shampoo.

Come schiarire i capelli con henné biondo
L’henné biondo schiarisce e rinforza il vostro capello: anche in questo caso, occorre specificare che se si è more, neppure questo rimedio naturale sarà sufficiente per schiarire. Produce ottimi risultati sul capello chiaro. È un potente riflessante.

Come schiarire i capelli con burro di Karité
Questo burro speciale è consigliato per idratare i capelli ed ha un leggerissimo potere schiarente. Applicate il burro sui capelli una volta a settimana prima di lavarli; tenete in posa 30 minuti, lavate quindi con shampoo energicamente.

Schiarire i capelli con Curcuma e zafferano
La loro colorazione tipicamente gialla viene impiegata spesso nella tintura naturale dei tessuti. Possiamo quindi tentare anche sui nostri capelli. Con la curcuma: portate a ebollizione una tazza da mezzo litro di acqua, versatevi dentro 1 cucchiaino da caffè di curcuma e fate intiepidire. Versate la soluzione sul capello asciutto e tenete in posa per 10 minuti e risciacquate. Con lo zafferano: se utilizzate quello in polvere, procedete come nel caso della curcuma; se invece impiegherete i pistilli, allora occorre tenerli a bagno in acqua tiepida per almeno 3 ore (più li terrete in ammollo, più rilasceranno colore); fate intiepidire l’acqua colorata dai pistilli, versatela sui capelli asciutti, tenete in posa per 10 minuti e risciacquate.

Finti rimedi della nonna per schiarire i capelli
1. Nonostante la birra si trovi consigliata come rimedio per schiarire i capelli, essa contiene alcol che secca e inaridisce i capelli stessi.
2. Anche il sole è da sconsigliare: più che schiarire, disidrata il capello e lo sbiadisce.
3. L’olio di oliva idrata il capello, ma non lo schiarisce affatto! Anzi, tende a scurirlo. Provate però questa maschera idratante: miscelate in parti uguali, le quantità dipendono dalla lunghezza dei vostri capelli, miele e olio di oliva. Applicate la maschera prima dello shampoo, a capelli sporchi quindi, facendo agire per 30 minuti: lavate come al solito.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie