Dal 12 Ottobre partono le Biodomeniche: agricoltura familiare ed equo-solidale italiano

Dal 12 Ottobre parte l’appuntamento con le Biodomeniche, all’insegna dell’agricoltura familiare e dell’equo e solidale italiano. Ci saranno mercatini, seminari, degustazioni, laboratori per fare il pane, il formaggio, per pigiare l’uva e per macinare il grano. Scendono in piazza le aziende per incontrare i consumatori, far assaggiare i loro prodotti e svelare qualche segreto.

Ovviamente l’iniziativa è a livello nazionale, ma sono coinvolte anche Lombardia, Veneto, Umbria, Marche e Sicilia. Organizzata dall’Aiab e arrivata alla 15esima edizione, la manifestazione festeggia quest’anno l’agricoltura familiare, un modello di gestione celebrato in tutto il mondo nell’Anno internazionale dell’agricoltura familiare dell’Onu, nonché il modello più diffuso in Italia.

Vincenzo Vizioli, presidente di Aiab dice:“Proprio perché siamo nell’anno dell’agricoltura familiare e proprio perché il modello dell’agricoltura familiare è di gran lunga il più diffuso in Italia, è importante sottolineare che sono proprio queste piccole aziende quelle che più preservano il territorio e l’equità del lavoro perché producono in modo sostenibile e diversificato e rispettano i diritti dei lavoratori e le relazioni sociali”.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie