I fiori nell’alimentazione, un tocco di bellezza e benefici

Alcune specie di fiori oltre che essere usati come complemento ornamentale di case, balconi e giardini sono anche ottimi da mangiare. Ovviamente tale pratca richiede una buona conoscenza dei fiori e in più, dato che vanno utilizzati freschi è necessario coglierli in campi piuttosto isolati da smogm inquinamento e traffico cittadino, il più selvatici possibile, oppure coltivarli sul balcone o nell’orto, o acquistarli nei negozi specializzati ma anche sul web.
Qui ne proponiamo alcuni che possono arricchire i vostri piatti, le vostre tisane, marmellate, conserve o ottimi dolci e gelati.

Agerato Celestino: dalle proprietà antireumatiche, diuretiche, antispastiche, depurative e astringenti, l’agerato si può usare per la preparazione di insalate, pasticcini, yogurt, gelati, bevande, zuppe e salse.

Begonia: adatta alle macedonie per il loro contenuto di vitamine, minerali e proteine, hanno prorieà rinfrescanti e anti-infiammatorie. Se ne gustano i petali dal sapore leggermente acidulo come il limone. È perfetta anche per sorbetti e gelati o dolci freddi estivi. Se associata alla menta piperita, in estate si può mettere a macerare nell’acqua per creare una bevanda fresca e rigenerante.

Bella di giorno: si mangiano fiori e radine. I fiori son dolci e si accompagnano bene al pinzimonio, mentre le radici sono ottime al vapore.

Bocca di leone: per la ricchezza dei suoi minerali, proteine, vitamine, aminoacidi, e per il suo delizioso profumo è ottima in insalate, tartine, pasta, sorbetti, yogurt, anche ripieni di paté, formaggi cremosi

Calendula: uno dei fiori più conosciuti perchè infiammatoria, antivirale, antisettica è un buon ingrediente per sughi di pasta o risotti, minestroni, zuppe, insalate e frittate.

Caprifoglio: di solito si usa nelle tisane perchè stimola la funzione urinaria, contiene acido salicilico e preziosi tannini; ha proprietà antisettiche, antireumatiche, espettoranti, antinfiammatorie. Il nettare dei fiori è un ottimo dolcificante naturale per gelati ma anche per tisane o torte al cucchiaio.

Viola cornuta: un bel complemento per le insalate di lattuga o invidia, ma anche per la realizzazione di dolci, sciroppi o marmellate le sue proprietà sono depurative, emollienti, espettoranti, aiutano la flora intestinale. Il sapore è molto delicato e si può consumare fresca o candita.

Dalia: calmante della tosse e antibiotica contro l’herpes labiale, digestiva. Si abbina bene per la preparazione di dolci, confetture, creme, zuppe e torte.

Fuchsia: ha proprietà diuretiche ed antinfluenzali, ottima per la cura dei capelli. Sì può impiegare per preparare marmellate o macedonie di frutta, ma anche nelle insalate.

Garofano: rende benissimo se usato per la preparazione dei liquori. Pulisce la flora intestinale, ottimo contro le vertigini, nervosismo e palpitazioni.

Geranio: se ne utilizzano i petali per la preparazione di frittate, vini, liquori in abbinamento a formaggi morbidi. Buon astringente, diuretico, utile per le irritazioni alla gola e per l’ulcera allo stomaco.

Lillà: dato che hanno un aroma dolce vanno bene per preparare gelati, yogurt, creme e crostate di frutta.

Nasturzio: leggermente piccante va a braccetto con insalata, zuppe o salse, nelle bevande e nei dolci. E’ utile contro l’insonnia, è calmante della tosse, dei raffreddori e aiuta la crescita dei capelli contrastandone la caduta.

Petunia: si usa con creme e formaggi

Rosa: tutti avrete sentito parlare del rosolio, e anche delle marmellate. Provate qualche petalo nell’insalta di crescione, carote e finocchi, vi stupirà.

Tagete o garofano d’india: epatico, digestivo, divino nelle insalate, sulle tartine, nei sorbetti e nelle crostate.

Tarassaco: gustosissme le foglie in insalata, con i fiori di solito si prepara un decotto purificante del fegato.

Viola del pensiero:benefica per l’apparato renale e per il derma, ottimo antiossidanti. I petali della bellissima viola del pensiero si aggiungono freschi a macedonie e insalate, ma sono ottime anche come ingrediente nelle confetture.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie