Il test dell’olfatto ci dirà quanto vivremo

Il sistema olfattivo è il più antico dei cinque sensi ed in alcune specie risulta essere il senso maggiormente sviluppato per la rilevanza del ruolo sui meccanismi di comunicazione, di sopravvivenza, di riproduzione e di orientamento. Durante l’invecchiamento è facile osservare una riduzione o perdita della funzione olfattiva: un segnale che secondo uno studio condotto presso l’Università di Chicago, aumenta le probabilità di morire entro cinque anni.

I ricercatori hanno coinvolto oltre 3mila individui tra i 57 e gli 85 anni all’inizio dello studio e li hanno sottoposti a un semplice test olfattivo per vedere se fossero in grado di riconoscere cinque odori comuni in ordine di difficoltà crescente: menta piperita, pesce, arancia, rosa e cuoio.

Gli scienziati hanno passato in rassegna tutte le eventuali malattie e fattori di rischio dell’intero campione. Dopo cinque anni i ricercatori hanno constatato 430 decessi nel gruppo e osservato che gran parte degli individui deceduti erano coloro che cinque anni prima avevano manifestato disturbi olfattivi da lievi a gravi. In ogni caso, avere disfunzioni dell’odorato è risultato un fattore predittivo di rischio di morte a cinque anni.

Bisogna capire, però, in che modo i disturbi dell’olfatto siano collegati al rischio di morte. Gli autori hanno avanzato due ipotesi. Una possibilità è che la salute del nervo dell’olfatto, che porta l’informazione dell’odore dal naso al cervello, sia un segno della salute generale. Non sono chiare le possibili cause legate a questo tipo di disturbo, tuttavia si ipotizza che le infezioni, l’inquinamento e le sostanze tossiche che ogni giorno assumiamo, vadano a danneggiare per primo il senso dell’olfatto, per poi successivamente arrivare al cervello e infine al corpo. Un’altra ipotesi invece vede un diretto legame tra il senso dell’olfatto e la salute generale del corpo: se manca il primo, si ha un segnale specifico che qualcosa nel nostro corpo non va.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie