Primo impianto fotovoltaico in grid parity, realizzato da Enerray

E’ stato realizzato il primo impianto fotovoltaico in grid parity (grid parity è il punto in cui l’energia elettrica prodotta a partire da fonti di energia alternative, ha lo stesso prezzo dell’energia tradizionale prodotta tramite fonti di energia tradizionali cioè le fonti fossili). A realizzarlo Enerray, controllata da Seci Energia (Gruppo Industriale Maccaferri) a Correggio (RE), sull copertura dello stabilimento industriale dela MA.BO., cheè leader nella produzione di di minuteria meccanica di precisione. L’impianto è costitutito da 672 pannelli, installati su una superficie di circa 3.000 mq e ha una potenza complessiva pari a 174,72 kWp, per una stima della producibilita’ annuale totale di circa 99.896 kWh.

Grazie alle dimensioni di questa potente installazione l’azienda ha un autoconsumo prossimo al 100%. Ciò significa che in mancanza degli incentivi economici previsti dal conto energia, questo innovativo impianto ripaghera’ il proprio costo da se’. Grazie a questo impianto l’azienda ridurrà le emissioni di CO2 di circa 100 tonnellate l’anno. Costituita nel 2006 e presieduta da Gaetano Maccaferri, SECI Energia e’ la sub-holding del Gruppo Industriale Maccaferri in cui sono concentrate le partecipazioni nelle societa’ operanti nel settore dell’energia.

Attraverso le proprie controllate, Powercrop nel settore delle biomasse, Enerray nel fotovoltaico, Sebigas nel biogas, Exergy nel settore del recupero energetico, oltre ad altre attive nell’eolico e nell’idroelettrico, SECI Energia realizza la diversificazione tecnologica e la diffusione sui mercati internazionali grazie all’esperienza ed il know-how del gruppo di appartenenza, implementa le tecnologie delle fonti rinnovabili, dalla progettazione alla costruzione fino alla gestione e manutenzione degli impianti. SECI Energia ha chiuso il 2013 con un fatturato di 145 milioni di euro.

Condividi questo articolo: 

Altre Notizie