Il peso del fisco schiaccia il 94,1% delle imprese, è la stima di Confcommercio

Il peso della pressione fiscale mette in serie difficoltà le imprese del terziario italiane, sono il 94,1%. Pagare le tasse è sempre più difficile. Lo conferma il rapporto “L’autunno del fisco” realizzato da Confcommercio-Imprese per l’Italia in collaborazione con Formati ricerche.

Secondo il rapporto, in questi ultimi due anni (2013-2014), rispetto ai due anni precedenti, la pressione fiscale nel suo complesso è aumentata secondo il 93,3% del campione dei rispondenti.
Il 48,8% delle imprese è riuscita a pagare le tasse negli ultimi due anni, ma con qualche difficoltà, il 32,2% è riuscita a pagarle, ma con molto difficoltà, mentre il 5,9% qualche volta non è riuscita a fare fronte al pagamento.

La pressione fiscale è stata tale da incidere in modo significativo sulla crescita di quasi l’80% delle imprese riducendone le possibilità di fare business, di assumere nuovi occupati o di fare investimenti. Soltanto il 20,4% delle imprese ha dichiarato di non avere avuto alcun problema di crescita riconducibile alla pressione fiscale.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie