Sciarpe e foulard a tutto riciclo

L’inverno è alle porte e state tirando fuori i capi pesanti. Avrete di sicuro una scatola in cui avrete riposto le sciarpe e i foulard. Fra questi ve ne saranno alcuni che non utilizzate più o che vi si siete annoiati a di portare, insomma state seriamente pensando di eliminarli. Alt! Fermatevi! Di qualunque fibra essi siano composti, cotone, seta, lana, le sciarpe e i foulard potete riciclarli e farne delle stupende creazioni, dai braccialetti, alle collane fino a rivestire dei cuscini poggiatesta.

UNA COPERTA CON CON LE SCIARPE IN LANA
Se le sciarpe in lana sono molte, allora date il via alla creazione di una bella e calda coperta da utilizzare quando vi sedete comodamente sulla vostra poltrona preferita. Ritagliate tutte le sciarpe in pezzi quadrati e cuciteli tutti uno accanto e sotto l’altro, oppure lasciatele intere. Il risultato sarà una coperta dai mille colori e che potrete utilizzare anche come copri divano o sul letto dei bimbi.

UNA SCIARPA COME TOVAGLIA CENTROTAVOLA
Un altro uso particolare, è quello di sistemare una sciarpa del colore che più preferite al centro della tavola, con i lati dotati che vanno in giu. Sopra di essa durante una cena o un pranzo, potete posizionare piccoli antipasti, il vino, o dei fiori

UN BRACCIALETTO A TRECCIA CON LE SCIARPE IN COTONE
Si possono creare dei braccialetti originali con le sciarpe di cotone. Prendete la sciarpa che stavate per buttare via e prendete le misure, sul vostro polso: ritagliate quindi un pezzo di qualche centimetro più grande con le forbici misurando una larghezza di circa 10/15/centimetri. Ora ritagliate delle frange e create una treccia. Applicate il bracciale realizzato sul polso e legatelo con un nodo. Se siete brave avete fantasia, potete inserire delle perline colorate oppure degli anelli, così da regalare all’accessorio uno stile ancora più moderno.

“COLLANA” A TRECCIA CON SCIARPE IN COTONE
La medesima tecnica del bracciale, potete usarla anche per una collana con il riciclo delle sciarpe in cotone, cambiando però alcune cose: le dimensioni devono essere molto più grandi, quindi utilizzate tutta la sciarpa e dopo il nodo vi consigliamo di lasciare tutte le frange penzolanti, così da creare un look moderno e giovanile.

CUSCINI POGGIATESTA CON LE SCIARPE
Con sciarpe in lana multicolori o in stile scozzese, forbici, ago e filo potete rivestire dei cuscini poggiatesta e rinnovare lo stile del divano: un’idea facile e creativa, che dona un tocco di colore alla casa e al divano!

FOULARD PER DECORARE LA BORSA
I foulard sono perfetti per dare un tocco in più ai nostri accessori, in particolar modo alle borse. Nelle ultime collezioni moda, abbiamo potuto notare che le borse hanno spesso un foulard legato a fiocco ed è quello che le rende ancora più originali. Cosa costa farlo anche noi? Nulla se abbiamo qualche foulard da riciclare, quindi scegliete quello che preferite di più e che più vi rappresenta e fatelo anche voi!

RICOPRIRE ALBUM DI FOTOGRAFIE CON IL RICICLO DI FOULARD O DI SCIARPE
Se la copertina del vostro album di foto preferito si sta deteriorando, allora riciclate un vecchio foulard o una vecchia sciarpa: prendete le misure e incollatelo sopra, rivestendolo quindi in tessuto. La stessa cosa potete farlo con un libro. Vedrete che bellezza!

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie