10 modi per creare ottimi rapporti di buon vicinato

Noi tutti viviamo grazie ai legami personali, che si tratti di familiari, amici o vicini di casa. La creazione di una rete di relazioni amichevoli nel nostro quartiere può dare un maggiore senso di appartenenza e di benessere. Lavorando insieme per creare una comunità più stretta ci fa sentire come parte di un qualcosa di più grande. Ecco 10 idee semplici per iniziare.

1. UN PASSO FUORI DALLA PORTA
A volte, è necessario uscire da casa per fare accadere le cose, ma non si deve andare lontano. Gli incontri casuali sono spesso i migliori. Incontrare vicini mentre si controlla la cassetta della posta, o si piantano fiori o si cura il giardino. Provate a camminare nel vostro quartiere invece di prendere la macchina quando possibile, sarà più facile incontrare altre persone.

2. ATTIVITA’ ALL’APERTO
Se avete un giardino, rendetelo abitabile, arredatelo con sedie, tavolo, e nella bella stagione fate un bel pic nic all’aperto, rilassatevi leggendo, qualcuno dei vostri vicini si fermerà per chiacchierare. Se avete bambini, mettete su una bancarella e distribuite bibite fatte in casa.

3. ORGANIZZARE UN PARTY FRA VICINI
Scegliete una data e un’ora e distribuite un volantino per una grigliata di quartiere. Ognuno può partecipare e portare qualcosa. Organizzate la grigliata presso un’area comune, come un parco o una clubhouse, o nel vostro giardino. Non è un’idea nuova, ma è ancora uno dei modi più belli per fare amicizia con i i vostri vicini.

4. CREARE UN GIARDINO/ORTO COMUNE
Se si dispone di una zona erbosa comune, è possibile creare un giardino comunitario dove a più mani, grandi e piccoli, è possibile creare qualcosa di veramente bello insieme. Un vicino con il pollice verde potrà dare utili consigli su come far crescere piante o verdure e frutta di cui poi tutti potranno usufruire.

5. CREARE UN ARMADIO-LIBRERIA PER PRENDERE I LIBRI IN PRESTITO
Immaginate una piccola biblioteca in un parco di quartiere. Una sorta di armadio libreria, come una grande cassetta postale con una porta di vetro trasparente e libri all’interno. Lasciare un libro, prendere un libro.

6. CREARE UN LUOGO DOVE PRENDERE UTILI STRUMENTI IN PRESTITO
Cercate qualcuno che possa concedervi un piccolo fondo, una stanza che potete trasformare inun vero e proprio strumento di condivisione. Fra vicini si possono donare strumenti usati o da riciclare. Se avete bisogno di una levigatrice, una motosega, un ventilatore o una scala alta, avrete a dispozione un luogo dove poter ottenre inprestito ciò che vi serve, un aiuto fra buoni vicini.

7. CREARE UNA PAGINA DEDICATA SU UN SOCIAL NETWORK
Che sia su Facebook o su Nextdoor non fa molta diferenza. Si tratta di una bacheca elettronica che permette alle persone di condividere idee e consigli per tutto, dalla scuola materna alla riparazione frigorifero; trovare la casa di un cane smarrito, o condividere informazioni.

8. ORGANIZZARE UNA VENDITA DI QUARTIERE
Bastano un luogo, una data e un po’ di pubblicità ftta con il passaparola, i volantini o la pagina del social network e potrete vendere, regalare o scambiare vecchie lampade, passeggini per bambini, anticaglie varie.

9. ACCOGLIERE I NUOVI ARRIVATI
Se nel quartiere arriva un nuovo vicino prepariamoci a dargli il benvenuto. Invitate il nuovo vicino a prendere un caffè, o siate voi a presentarvi portando dono di benvenuto e a presentare gli altri e le vostre iniziative.

10. CHIEDERSI COME ESSERE UN VICINO DI CASA MIGLIORE
Ci sono molti modi per diventare buoni vicini di casa, basta chiedrsi di cosa hanno bisogno gli altri. Ad esempio aiutando gli anziano del quartiere per la spesa o qualche commissione, ritirare la posta o il giornale ad un vicino di casa che è in viaggio, o dare una mano a curare il giardino o le piante. Anche solo sorridendo e salutando cortesemente ha il suo buon effetto sulle persone.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie