Come fare la Colla di Riso

Oggi parleremo di come fare una colla ecologica e fai da te per incollare qualsiasi tipo di carta. Saranno necessari pochi semplici ingredienti e un pentolino. Occorrente: 200 gr di farina di riso, 300 ml di acqua.

Procedimento: versare a secco e a freddo la farina nel pentolino, poi aggiungere a poco a poco l’acqua mescolando con un cucchiaio di legno in modo che non si formino grumi. Una volta che vi siete assicurati che non si sono formati grumi, accendete il fuoco e portate a ebollizione a fuoco molto lento per dieci minuti circa. Se il composto dovesse diventare troppo senso si consiglia di aggiungere acqua.

Ma esiste anche un’altra modalità per fare la colla di riso senza dover ricorrere alla farina. Basterà usare il riso stesso. Basterà far cuocere il riso fino a farlo diventare una poltiglia nell’acqua. In questo modo l’amido contenuto nel riso tende a liberarsi completamente. Scolare poi l’acqua di cottura in un pentolino e trattenere con un colino il riso. A questo punto far bollire l’acqua di cottura ricca di amido finche’ il composto non diventa denso.

Giunti a questo punto spegnere il fuoco e lasciar addensare: la colla di riso e’ pronta. Ma c’è una differenza rispetto a quella ottenuta dalla farina, è meno adesiva. Sappiate che la colla di riso e’ una parente vicina della colla vinilica, ma ha necessita’ di tempi piu’ lunghi per asciugare. E’ ottimale in caso di utilizzo di carta mediamente spessa.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie