Riciclare i sacchetti di plastica

Partirò subito con una bella domanda da farvi: come riciclare i sacchetti di plastica, carta, cartone e via dicendo? Con un po’ di fantasia si possono ottenere ottime creazioni uniche e originali di cui oggi vi daremo un esempio. Intanto cercate di mettere da parte i vostri sacchetti, perchè stiamo aprendo l’officina delle idee.

Borsa coloratissima
Per la realizzazione di una borsa fatta con le shoppers di plastica si segue il procedimento che si usa per una borsa con la fettuccia, e dar vita a borse di diversi modelli e dimensioni, dalle più ampie shopper alle più divertenti pochette, intrecciando listelli di plastica ritagliati da vecchi sacchetti di diversi colori e consistenze.

Cesti e cestini
Via con gli intrecci, ma per dare una consistenza più rigida alla creazione, quando l’obiettivo è creare cesti e cestini con il riciclo creativo dei sacchetti di plastica, meglio ritagliare strisce di qualche centimetro di altezza, da arrotolare prima si procedere con l’intreccio. In aggiunta, si può utilizzare anche del fil di ferro per dare alla struttura ancora più corpo.

Lanterne eco-chic
I sacchetti di carta, anche quelli più semplici del pane per esempio, possono diventare, con un po’ di fantasia e qualche disegno realizzato forando la carta, delle splendide lanterne decorative.

Packaging creativo
Sempre con i sacchetti di plastica si possono creare packaging creativi per i regali. Sia per realizzare il pacchetto vero e proprio, sia per decorarlo al meglio, magari con coccarde, fiocchi o fiori.

Tovagliette fai da te
Per ottenere tovagliette, ma anche sottopiatti e sottobicchieri davvero unici ed eco-compatibili si possono intrecciare a dovere i pezzi di plastica o di cartone ottenuti tagliando a strisce di circa un centimetro i vecchi sacchetti. I sacchetti di plastica garantiscono un risultato più resistente e creazioni completamente lavabili, mentre quelli di carta offrono soluzioni più scenografiche ma anche più delicate.

Festoni e decorazioni
Con la plastica ricavata dai vecchi sacchetti e tagliata a strisce si possono creare dei fiori coloratissimi, ma anche tantissime altre forme, perfette per creare festoni e ghirlande, così come tante altre decorazioni per addobbare la casa in occasione delle feste di compleanno per esempio.

Bijoux eco-compatibili
Con un po’ di manualità e creatività si possono realizzare splendidi orecchini, collane e bracciali intrecciando i sacchetti di plastica. Il trucco è utilizzare i sacchetti, dopo averli tagliati a strisce, come fettuccia da intrecciare a dovere e montare su ganci e supporti ad hoc.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie